Time Warp

La musica elettronica e le arti mediatiche protagoniste a Mannheim

In Germania, si sa, sono avanti. Sarà il fermento post-unitario, sarà la voglia di riscattarsi o sarà la voglia di divertirsi sperimentando i suoni più improbabili. Intanto il Nord Europa conta la maggioranza di manifestazioni dedicate alle sonorità di oggi, sperimentali ed elettroniche.

Il 4 aprile a Mannheim si svolge la 15° edizione del Time Warp, Festival internazionale per musica elettronica e arti mediatiche. La manifestazione, fondata nel 1994, è diventata una delle più importanti in Europa.
Il punto centrale è l'integrazione di tutte le diverse interpretazioni di musica elettronica, lo sviluppo tecnico e la vita culturale elettronica. Nel Maimarkthalle, diviso in quattro grandi sale, suoneranno alcuni tra i più importanti dj internazionali e i newcomer più promettenti. Tra i nomi che potrete gustare ci sono i pionieri Sven VäthCarl Cox, poi i loro, in qualche modo, discepoli come Karotte, Monika Kruse, Josh Wink e il nostrano Marco Carola.

La prevendita per l'evento costa Euro 50,00; è previsto anche un pacchetto bus al costo di euro 140,00 da Milano, Bologna, Firenze, Torino e Genova.

Correlati:

www.time-warp.de/content/e2/index_ita.html