Terrazza Miky Gioia

Party in occasione dell’uscita del film ispirato al “Codice Da Vinci"

La terrazza della casa di Micky Gioia è stata il palcoscenico d’eccezione di un party organizzato in occasione dell’uscita del film ispirato al “Codice Da Vinci”, best seller di Dan Brown. Il clima festoso di uno dei salotti più interessanti della città, la residenza della nota scrittrice, appartenente ad una delle famiglie dell’alta finanza italiana, ha visto, come protagonisti, vip, jet set, cultura e l’elegante collezione di strumenti da scrittura “The Da Vinci Code” by Tibaldi, storico marchio italiano di penne, fondato a Firenze nel 1916, di proprietà della famiglia Aquila.

Tra i presenti, riuniti nell’attico con vista sulla Madonnina e le guglie del Duomo, c’erano, tra divani, tappeti e kilim, circa 200 ospiti, come Nanda Pivano, Emanuela Folliero, Stefano Zecchi, il re del noir Andrea G. Pinketts, il bellissimo Karim Capuano, la Contessa Francesca Lovatelli Caetani, esperta di tendenze mondane e opinionista tv, Alessandra Appiano, Piergiorgio Odifreddi, Laura e Adriano Teso, Alessandra De Marco, Daniela Javarone, Ivan Rota, Warly Mantegazza, Ernesto Mauri, l’autore RAI Sergio Bertolini, Angela Riccio, il simpatico Enzo D’Elia, le Marchese Marta e Maria Sole Brivio Sforza, Silvia Falck, che, il 24 maggio, dalle ore 18,30, organizzerà la mostra “Panta Rei”, Schizzi Fotografici di Marina di Roberto, presso Duma Tau in via San Marco 18.

Tutti hanno potuto festeggiare e ammirare le preziose penne gioiello in edizione limitata, capolavori di design e tecnologia, che riportano incise alcune immagini presenti nel film. Nel raffinato menu, agnolotti, penne al pomodoro e basilico, sella di agnello, insalata di avocado e gamberetti, mousse di cioccolato, tarte tatin, tutto preceduto da un aperitivo innaffiato da vini e champagne. Un party, come al solito, ben riuscito per l’effervescente ed eclettica padrona di casa, autrice di “Segretarie” e “Amori di Plastica”. Come sempre ha saputo miscelare i suoi ospiti, che vengono accolti nella sua raffinata casa, dove nascono sempre nuove amicizie, pr di lavoro e, spesso, anche qualche amore.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati