Sotto il segno della lupa

Roma si anima in questa prima settimana di maggio: dal concerto del 1° Maggio al Festival Internazionale di Fotografia

Tutte le strade portano a Roma. Proposte per una sosta nella capitale per la gioia dei giovani. Ecco come vivere questo inizio di maggio sotto il cielo azzurro romano.

CONCERTO 1° MAGGIO - E' l'evento musicale che attira più giovani da tutto lo stivale. Il concerto del 1° maggio a Piazza San Giovanni, nel giorno della festa dei Lavoratori promossa dai Sandicati, vede per questa edizione 2007 una folta partecipazione di artisti, presentati da un trio insolito: Claudia Gerini, Paolo Rossi e Andrea Rivera. Solidarietà nella piazza dal primo pomeriggio per trovare sul filo di un mucchio di note pagine di storia, pezzi del nostro presente che vuole essere più certezza nella sfera lavorativa di tutte le generazioni. Il cast è davvero ricco di ospiti: Africa Unite, Afterhours, Après La Classe, Avion Travel, Enzo Avitabile & Khaled, Bandabardò, Chuck Berry, Loredana Bertè & Aida Cooper, Blues Willies, Casinò Royale, Carmen Consoli, Tullio De Piscopo, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Modena City Ramblers, Nomadi, Mauro Pagani, Piotta con Enrico Captano, PFM, Daniele Silvestri, Riccardo Sinigallia, Tetes De Bois, Tiromancino, Velvet e Verdena. (Info www.primomaggio.com)

FOTOGRAFIA 2007 - Cosa sarebbero le note di una canzone, se non ci fossero l'intensità o i colori delle immagini? L'edizione di quest'anno del Festival internazionale di Fotografia, sparso a Roma e nei dintorni, prevede un calendario sterminato di esposizioni fotografiche. L'art director dell'evento Marco Delogu ha coordinato 21 mostre collettive,  con oltre 500 fotografi partecipanti, localizzate in  90 location diverse. Tema centrale è la fotografia italiana contemporanea che attraversa le mostre personali o collettive di quasi tutti i più importanti ed apprezzati fotografi del nostro paese. Si segnalano la retrospettiva "E' il 1977" al  Museo di Roma in Trastevere e la collettiva "1977: momenti", con le immagini di Gabriele Basilico, Cesare Colombo, Dino Fracchia, Mimmo Frassineti, Uliano Lucas, Toni Nicolini, Alberto Roveri, Toni Thorimbert. (Info www.fotografiafestival.it)

SERATE ROMANE  - La serata inizia con un happy hour nel centro storico: dal Trinity College di via del collegio Romano (info 06 6786472) al Nag's Head di via 4 novembre (info 06 6794620), senza tralasciare Wine Bar come l'Acqua Negra di Largo del Teatro della Valle o il Gusto di via della Frezza (info 06 3226273). Anche il palato vuole la sua parte con assaggi di cucina tipica Da Augusto a Trastevere (info 06 5803798), Da Gigetto a Campo dei Fiori (06 6861105) o alla pizzeria da Remo di Testaccio (06 5746270). I nottambuli possono strizzare l'occhio alle nuove tendenze alla discoteca Alien (www.aliendisco.it), mentre chi vuole visitare una location storica c'è il Piper Club di via Tagliamento (www.piperclub.it) o può ricorrere le atmosfere dei balli latini al Cuba Garden (www.cubagarden.com). 

DOVE ALLOGGIARE - Le soluzioni sono diverse: dall'Ostello della gioventù (www.hostelscentral.com) ad alberghi economici e confortevoli, ma anche di lusso (www.accorhotels.com), fino alla formula del Bed & Breakfast per ritrovare le atmosfere familiari. Per chi ama il verde, a pochi chilometri dal centro si consiglia il B&B A casa del Rendez-Vous: una villa con piscina, circondata da un parco di 20.000 metri quadri (www.bbrendezvous.it).