Natale e il Belpaese

Da Torino a Palermo, una scivolata sugli appuntamenti natalizi fino al 6 gennaio tra shopping, spettacolo, cultura e tradizione

MERCATINI DI NATALE - Le città sono già ricche di addobbi natalizi e dando un'occhiata ai principali centri del Nord Italia è facile optare che quest'anno i mercatini natalizi occupano l'attenzione degli italiani. In testa c'è Torino, dove fino al 23 dicembre in piazza Borgo Dora ci sono 46 chalet e 92 bancarelle all'interno del Cortile del Maglio. Gli espositori proporranno articoli prettamente natalizi: dagli addobbi per l'albero di natale e la casa nei giorni di festa, ai presepi. Non sarà da meno con i mercatini di Venezia allestiti in Via Piave, Via Poerio, Via Palazzo, Piazzetta Matter e Via Allegri e tra una degustazione di prodotti a base di cioccolato e un assaggio di prodotti tipici regionali, si potrà curiosare alla ricerca di simpatici e originali regali di Natale presso gli stand.

NON SOLO STELLE COMETE – Bologna ospita in Piazza XX Settembre fino al 7 gennaio 2007 una fantastica pista di ghiaccio, dove ci saranno spettacoli e animazioni per la gioia di grandi e piccini. Nel capoluogo emiliano si segnala anche il mega party del 31 dicembre con musica e animazione in piazza Maggiore per dare il benvenuto al nuovo anno. Spulciando nel calendario per gli eventi dedicati ai bambini, c'è al 5° padiglione di Torino Esposizioni fino al 7 gennaio l'appuntamento Natale in Giostra (ingresso libero), che mette a disposizione dei cittadini grandi e piccini 50 attrazioni delle più moderne. Musica jazz a Venezia con  "Tiger Dixie Band", la "Big Band Semicroma" e "le Piccole Colonne" a partire dalle ore 17.00 nei giorni che precedono il Natale. La città di Firenze invece propone 40 concerti di Natale che, fino all'Epifania, si svolgeranno un po' ovunque. In primis c'è il Concerto di Natale del Teatro Comunale il 22 e 23 dicembre: dirige Piero Monti con il Coro del Maggio Musicale Fiorentino nella suggestiva cornice della Chiesa di Santo Stefano al Ponte Vecchio. Da non perdere anche in Piazza della Signoria il 31 dicembre a partire dalle 22.00 il brindisi al nuovo anno con i 50 elementi dell'orchestra Europea Wiener Kammer Solisten, diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta.

AL DI LA’ DELLA TRADIZIONE – Roma offre uno shopping centre nel cuore della città: le vetrine di via Condotti sono suggestive. Per respirare l'aria dell'Epifania, basta andare in Piazza Navona nella notte tra il 5 e il 6 gennaio e vedrete che la vecchia Befana sarà buona con voi. Per chi non saprà resistere al fascino di Napoli, è di obbligo una visita ai presepi di San Gregorio Armeno con questa grande mostra-presepiale. Ma in giro per il capoluogo campano ci saranno una miriade di appuntamenti (www.nataleanapoli.com): dal concerto dei Neri Per Caso (24 dicembre, Piazza dei Martire ore 12.00) alla tradizionale Cantata dei Pastori con Peppe Barra (dal 22 dicembre al 7 gennaio, Teatro delle Palme). Infine, oltrepassando lo stretto di Messina, giungiamo a Catania che ci offre nelle festività natalizie un suggestivo presepe vivente nel Borgo di Ognina mentre Palermo saluta il 2006 con un concerto gratuito di Gianna Nannini, seguito da uno spettacolo pirotecnico.