Musica e Teatro nelle feste natalizie

Milano si anima con concerti e spettacoli fino al 6 gennaio

Sotto l'albero di Natale i milanesi troveranno un ghiotto calendario di appuntamenti legati alla musica e allo spettacolo, sparsi fino al 6 gennaio in tutta la città.

MUSICA - L'Operetta è un genere che evoca l'atmosfera di questi giorni: il 22 dicembre alle ore 21.00 al Teatro Dal Verme c'è il Gran Galà dell’Operetta diretto dal M°Damian Iorio (Da Euro 7,50 a Euro 17). In contemporanea piazza Duomo accoglie il concerto gratuito di una bella voce: Micheal Bolton canta il meglio della sua discografia all'ombra della Madonnina. Uni incrocio di voci per il Coro Sing a Song il 27 dicembre alle ore 21 all'Auditorium Olmi. L'Auditorium di Milano si trasforma in tempio musicale del passaggio dal vecchio al nuovo anno con un'esecuzione classica in più repliche: La Sinfonia n.9 di Beethoven diretta dal M° Leonard Slatkin il 30 dicembre (ore 16), il 31 dicembre (ore 19.30), il 1 gennaio (ore 16) e il 2 gennaio (ore 20.30). Il saluto regale al 2007 è riservato al palcoscenico del Teatro alla Scala con il Gala Cajvoskij il 31 dicembre alle ore 20 (da Euro 15 a Euro 200). Infine, si segnala il 6 gennaio il Coro dei piccoli cantori al Carnano alle ore 15 e i Vespri d'organo in Sant'Alessandro alle ore 17.30.

TEATRO -  Chi vuole ritrovare la letteratura a Teatro, in questo caso le pagine di Baricco, possono prenotare un biglietto al Libero per Novecento (fino al 31 dicembre), nuovo spettacolo dell'impeccabile Corrardo D'Elia. Racconti e riflessioni amorose sotto la direzione di Vito Molinari sono di scena al Teatro Olmetto (fino al 6 gennaio) con lo spettacolo Che ne è dell’amore? Ovvero morir d’amore, morir dal ridere. Paolo Villaggio torna a teatro con il suo Serata d’Addio al Filodrammatici (fino al 6 gennaio), mentre la memoria musicale di Luigi Tenco viene centrifugata del Litta fino al 31 dicembre. Marionette e fantasia stimolano il pubblico al Teatro Studio con La lampada di Aladino (dal 3 gennaio), sensualità ed evocazioni cinematografiche si incontrano con Giuliana De Sio al Manzoni con Il Laureato (fino al 6 gennaio).

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati