Motorshow 2006

Bologna riaccende i motori e il trentunesimo motorshow invade la città dal 7 al 17 dicembre

MOTORSHOW 2006 - Il ruggito dei motori già si sente e la città di Bologna si prepara ad accogliere uno degli eventi più importanti dell'anno. Ci riferiamo al Motorshow, che per questa edizione 2006 accende i riflettori dal 7 al 17 dicembre nel quartiere fieristico del capoluogo emiliano. I dati sono davvero confortanti se pensiamo che il Belpaese opta per il settore dell'automotive subito dopo gli alimentari. Insomma, gli italiani preferiscono "le auto" tanto che il settore automobilistico crea nel nostro Paese un giro di affari di circa 1 miliardo di euro all'anno. "Questi numeri ci danno un’idea molto concreta della rilevanza del settore automobilistico in Italia ed anche per questo motivo abbiamo reputato opportuno cogliere i segnali dei mercati emergenti – sia per l’industria nazionale sia per quella mondiale – che quest’anno al Motor Show avranno occasione di incontrare la stampa proveniente dai Paesi del cosiddetto BRIC, ovvero Brasile, Russia, India e Cina", ci spiega Alfredo Cazzola, che è capo della macchina organizzativa del Motorshow.

NON SOLO AUTO - La Madrina di quest'anno è la modella brasiliana Magda Gomes, che è già pronta per ammaliare col suo fascino latino tutti i visitatori.I numeri di questa trentunesima edizione sfidano le altre manifestazioni di questo tipo: 389 espositori, di cui 83 esteri provenienti da 21 Paesi; 114 le novità sino ad oggi annunciate, di cui 14 anteprime mondiali e 12 europee. La Shell Arena, un mega spazio all’interno dell’area fieristica,  ospiterà gare di auto, esibizioni e test drive di 270 piloti, tra cui Alex Zanardi, Augusto Farfus, Nicola Larini, Loris Capirossi e Marco Meandri. 

APPUNTAMENTI - Anche per questa edizione il Salone offre un ricco calendario di appuntamenti sportivi: la scesa in pista della Ferrari Formula Uno (8 dicembre), un grande rally con i campioni delle quattro ruote (12 e 13 dicembre), il Trofeo Super 1600 con il classico Challenge della Scuola Federale CSAI (14 dicembre), mentre non mancheranno le sorprendendoti vetture dei Trofei WRC Italia e Fiat Panda Rally (15 dicembre), per ritrovare le atmosfere delle grandi sfide. Chi sono i grandi piloti? Lo scopriremo dopo l'assegnazione del Barclaycard Coppa Dante Salvay (16 dicembre). Molto atteso è il Memorial Bottega e naturalmente la sfida dei campioni di rallismo (16 e 17 dicembre). In pista sfileranno marchi dal calibro di  Ford, Mitsubishi, Peugeot e Subaru con al volante le stelle delle quattro. Spazio anche alle mostre con le esposizioni "L'auto che verrà" e un viaggio spericolato sul mondo della F1.

ORARI  - da Giovedì 7 a Domenica 10, Sabato 16 e Domenica 17 dicembre dalle 08:30 alle 18:00. da Lunedì 11 a Venerdì 15 dicembre dalle 09:00 alle 18:00.

INGRESSO - Intero: 24,00 euro. Ridotto ragazzi (dai 7 ai 13 anni): 20,00 euro
Ridotto Speciale (per le donne) valido il 8-9-10 dicembre e il 16-17 dicembre 20,00 euro.

Correlati:

www.motorshow.it