La notte è piccola

Ogni giorno della settimana ha il suo party

Dal lunedì alla domenica i locali di Milano non chiudono mai. Proposte più o meno interessanti, location classiche, curiose, arty: eccovi una guida semiseria alle notti milanesi e al loro mood.

PRE-PARTY - Lunedì, martedì e mercoledì sono stati sdoganati. Una volta si passava al bar di fiducia per una birretta, oggi chi vuole può ballare. All'Atomic bar il lunedì è dedicato alla musica indipendente italiana, che sa far ridere, riflettere, divertire e anche muoversi nei pochi metri quadri del locale. Riscossa suona! è un va e vieni frenetico di musica, sotto forma di dischi, band in versione acustica, indedita e anomala. Una selezione "della meglio musica italiana di tutti i tempi, da Fred Buscaglione ai Fratelli Calafuria", vi sembra poco? Altro giorno nuove sfumature musicali, al Barrio's si esplora la tradizione musicale italiana, melodie popolari, divertenti ed energiche. In primo piano la nuova scena folk italiana e le selezioni musicali a cura di Ant Larizza di LifeGate Radio. Più tradizionale il mercoledì dell'Hollywood, almeno dal punto di vista del club oriented. Dj, musicisti e starlette sono i guest alla console e per una notte si trasformano in animatori della notte.

WEEKEND - Giovedì, venerdì e sabato, la triade festaiola per eccellenza si svolge tra aperitivi e nottate sul dancefloor, sempre più spesso in locali e non in discoteca. Disco-pub come Loolapaloosa si animano di danze su tavoli, sedie e banconi. Senza dimenticare i barman impegnati in coreografie e bottle flair. Un altro bancone è protagonista della serata al Gioia 69. Il marmo alabastro retroilluminato, irreale e magico, vi guida tra serre di piante tropicali, pavimenti in legno, pouf rossi e dj set. È arrivato il sabato, notte perfetta per una gita fuori porta. Le Jardin au bord du Lac, sulle rive dell'Idroscalo, non è una location solo estiva, per l'inverno nasconde cene, aperitivi e movimenti sulla pista.

SUNDAY - Ultima tappa è la domenica: pazzerella o elegante. Di sicuro non si fa troppo tardi ma la voglia di uscire c'è. Chiacchiere a bordo pista, danze e calici di spumante per chiudere con leggerezza e brio al Cost. Se invece preferite il rosa all'h club>diana dello Sheraton Diana Majestic vi attende un aperitivo con il Cointreaupolitan, il nuovo pink drink cosmopolitan a base di cointreau.