Serate all'aperto a Milano

La notte ... outside!

Fioriscono nuove serate, le location si rinnovano e la nightlife diventa leggera

Dopo lavoro, prima serata, seconda serata, after, crepuscoli danzanti. Dal calar delle tenebre - in realtà questi sono i giorni più lunghi e godibili - allo splender del nuovo giorno - l'ora della nanna per molti - si moltiplicano le proposte, fra conferme, novità e provocazioni.

DIANADELLE MERAVIGLIE - Dopo il recente restlying del bar interno, H club>Dianastupisce con il suo rigoglioso giardino privato: un lounge affacciato su un'incantevole fontana, linee morbide dei divani centrali, una costellazione di piccole e confortevoli poltrone dai colori naturali. Così si assaporano le dolci nuance della sera, nuovissimi drink e classici del bere con un tocco creativo. Fra le chicche bacchus heaven (old raj gin miscelato con sauvignon blanc, apricot brandy e chicchi di uva bianca) e ginger caipirinha (cachaca sagatiba pura infusa con radici di zenzero, zenzero e limes freschi pestati con zucchero di canna).

SEDUZIONI E TENTAZIONI - L'oasi lambita dal cemento del Black Hole offre una programmazione ampliata e diversificata: Dark Night ogni mercoledì è tutta in esterna con dj Renè e dj Kira; il giovedì è deep e funky house da ballare sotto le stelle con Summer Club;Battuage, assoluta novità, è la on-night del venerdì, nelle mani di quei pazzi colorati di Struzzo Radioattivo; The Sound of the Universe allarga il dancefloor all'happy music di Max Martino e il sabato scoppia.

PISCINE ON THE NIGHT - Riparte immancabile l'estivo dell'Ondanomala, con la sua atmosfera da villaggio vacanze con tanto di piscina, chiringuito, legno e bambù. Forrò do Onda fa ballare a bordo vasca con pop di matrice brasiliana tutti i venerdì con la serata dedicata alle sonorità del nordest del Brasile: Il Forrò, danza antica e sensuale, e l'Axè, very brasilian pop. Disco Ball 360 trasforma un ordinario sabato sera in un carnevale dove, appunto, si mixano sound a 360 gradi: dalla commerciale all' R'n B, dall'Hip-Hop alla Happy House.

RAGGI DI SOLAIRE - L'amore per la musica house accende le sere estive del Solaire. Vola la Butterfly della saturday night. Cuore della serata è la musica house, commerciale e revival ('90-2000) selezionata da Marco Ravelli, Matteo Epis e Simon de Jano. Per chi preferisce i dancefloor più defilati e ricercati, Big Fish occupa con il suo hip hop il second floor. La domenica torna la House of Love, all'insegna dell'house music, selezionata dai resident Ivan N e Ugo Lucchese. Ogni volta accompagnati da super guest come Alex Neri, Federico Grazzini, Claudio Di Rocco e Giusy Consoli.