Il nuovo Exquisite Shu

Dalla colazione fino a notte, il rinnovato Shu propone atmosfere suggestive fra design e antichità

Nella Milano by night tutto scorre a velocità spasmodica. Il cuore palpitante della metropoli lombarda necessita di stimoli continui. E' questo uno dei motivi della radicale trasformazione che ha visto protagonista lo Shu durante l'estate.

DALLA COLAZIONE ALL'APERITIVO ALLA DANCE NIGHT - Il locale nato dalle ceneri dell'antico ristorante La Brusada, ha mostrato, giovedì 27 settembr, un volto e un nome nuovi. Exquisite Shu, all'angolo tra Molino delle Armi e via della Chiusa, sopra le meraviglie nascoste della Milano Romana, si trova a due passi dalla suggestiva San Lorenzo alle Colonne. L'area ristorante dopo le 22.30 diventa una discoteca, piccola ma molto curata, con divani firmati Moroso e Zanotta e un privèe su una pedana sopraelevata rispetto alla pista. Il bancone all'ingresso, invece, mantiene le sue caratteristiche di bar aperto a partire dalla mattina per colazioni, pranzi, fino ad arrivare all'happy hour serale.

HAPPY THURSDAY - Exquisite Shu è il tempio di un dio antico quanto le civiltà mesopotamiche, nato dall'argilla del Tigri e dell'Eufrate, dispensatore del soffio divino capace di dare la vita. Le due mani dorate del dio giganteggiano nella sala, conferendo all'ambiente un tocco unico. Un'opera d'arte presente nel progetto originale del famoso architetto Fabio Novembre. Il giovedì la notte nelle atmosfere incantate dell'Exquisite Shu inizia con l'aperitivo (consumazione 8-10 Euro fino alle 22.30, dopo Euro 12) e continua con l'Happy music, divagazioni nell'hip hop e una postazione fissa dedicata al Sabrage, la tecnica di apertura dello champagne con una sciabola.