Il Magnolia apre per ferie

Concerti, festival e rassegne. Il live club dell'Idroscalo assicura un'estate piena di divertimento

L'estate è alle porte e l'eterna lotta di Milano contro i paesi baciati da lunghe spiagge dorate può contare sul supporto del Circolo Magnolia. Come? Con una fitta programmazione che dà spazio ad ogni genere, gusto e situazione e non fa rimpiangere i più quotati festival europei. Aperto sette giorni su sette, dal 1 giugno al 10 settembre, il circolo propone un ventaglio di nomi internazionali per divertirsi e trascorrere calde serate in compagnia di eventi e concerti.

MUSICA PER TUTTI - Dal folk rock balcanico e circense dei Gogol Bordello (7 luglio), alla no wave dei Dinosaur Jr (4 luglio) o al queer folk delle Coco Rosie (20 luglio), solo per citarne alcuni. Non mancano i venerdì dedicati alla musica Made in Italy e i gruppi del circuito indipendente che trovano largo spazio durante la settimana. Qualche esempio? Il reggae giamaicano dei Sud Sound System (21 luglio), i ritmi in levare di Giuliano Palma & The Blue Beaters (14 luglio), il post rock targato One Dimensional Man (22 luglio) o quello alternative dei Bud Spencer Blues Explosion (anche loro il 4 luglio).

FESTIVALANDO - Apre la stagione delle kermesse il Mi Ami (10-12 giugno), una quattro giorni con i migliori nomi del panorama musicale italiano. Casino Royale, Massimo Volume e Verdena tra i protagonisti. Il gemello cattivo Mi Odi (5 luglio) torna con i suoi suoni pesanti e con un respiro internazionale con ospiti dal Giappone, dagli Stati Uniti, dall'Inghilterra e dall'Italia. Confermati anche quest'anno il rockettaro Saphary Summer Fest, il festival per la musica emergente Milano Brucia Fest (13 luglio), la Reggae Radio Station Night (27 agosto), il tributo a Bob Marley Liberi Gruppi e in chiusura La Magnolia Parade (dal 1 settembre).

PARTY & CO - Da non dimenticare le numerose feste a tema come il Toga Party, il Limone Party, la serata Spazio Petardo e tante altre. Novità è la rassegna All that jazz un appuntamento fisso mensile con l'elegante sound. La domenica fa danzare un pubblico eterogeneo a ritmo di polka, cha cha cha e waltzer con Corpo di Mille Balere. E se fuori il clima è tropicale e le tasche non sono proprio piene, le promozioni del Magnolia rendono l'uscita più felice.

Cento giorni di programmazione. Tante le chicche e gli appuntamenti. Il live club dell'Idroscalo si conferma un punto fermo per l'estate di chi resta e di chi ha voglia di sentirsi in una Milano dove l'arte e la musica non chiudono mai per ferie.