Il Frantoio del Trionfo

In provincia di Pesaro e Urbino, un antico frantoio si propone come osteria dove assaporare l'olio extravergine di oliva solido

Il Frantoio del Trionfo è un antico frantoio che suggestiona il viaggiatore, alla scoperta dai luoghi preziosi nella provincia di Pesaro e Urbino.

L'OLIO E LE MARCHE - Una storia antica quella dell'olio: già 8.000 anni fa gli ulivi erano coltivati in Medio Oriente, e furono i Romani che ne estero la coltivazione chiedendo alle popolazioni sottomesse il pagamento dei tributi sotto forma di olio di oliva. Ma la qualità e la tipicità dell'olio marchigiano sono rimaste intatte: grazie alla varietà di olive utilizzata (che unisce al frantoio e al leccino alcune varietà locali), al favorevole ambiente pedoclimatico, alle antiche tecniche agronomiche e alla sapiente tradizione dei frantoi. Come quella del Frantoio del Trionfo, un antico frantoio settecentesco con trazione meccanica a cinte, posto nel pittoresco comune di Cartoceto, in provincia di Pesaro e Urbino.

IL FRANTOIO DEL TRIONFO - Da qualche anno l'olio marchigiano si è affermato sia a livello nazionale sia internazionale, raccogliendo il consenso di numerosi importanti riconoscimenti. Una menzione speciale va proprio all'olio extravergine d'oliva dop di Cartoceto. L'olio che il Frantoio del Trionfo ricava è ottenuto attraverso molitura tradizionale a freddo per pressione. Ha un'offerta variegata: olio extravergine di oliva in bottiglia serigrafata o in ceramica d'arte, prodotti derivati  dall'olio come la piadina friabile ed i biscotti di pastafrolla, ma soprattutto lo speciale "Solivoil", olio extravergine d'oliva solido, che si spalma come il burro ed è coperto da brevetto internazionale. Il Frantoio del Trionfo è anche occasione di una piacevole passeggiata, infatti, oltre ad ospitare un'osteria, è posto davanti ad una splendida vista panoramica sulla valle del Metauro fino al mare di Fano.

di Giuseppe Arena

Correlati:

www.frantoiodeltrionfo.it