Giacimenti Urbani

A Cascina Cuccagna un festival per sensibilizzare al valore degli scarti e dei rifiuti

Proseguono a Milano le manifestazioni volte a sensibilizzare il pubblico al rispetto dell'ambiente, invitandolo a ridurre gli sprechi e fare del riciclaggio uno stile di vita. L'ultimo weekend di novembre, dal 27 al 29, l'appuntamento è a Cascina Cuccagna, dove è in programma la terza edizione di Giacimenti Urbani.

un temporary dove tutto è gratis!

Tre giorni di conferenze, incontri, mostre e laboratori rivolti a grandi e piccini. Oltre a curiose iniziative come il "negozio tutto gratis", speciale temporary shop dove portare tutto quello che non serve e prendere ciò che può essere utile. Non occorre denaro: si lascia il superfluo in cambio del necessario (sabato e domenica, dalle 10.30 alle 20.30, per informazioni scrivere a info@giacimentiurbani.eu).

pezzi unici nel mercato dell'upcycling

Per tutto il weekend si potrà visitare e fare acquisti nello spazio dedicato al mercato dell'upcycling, dove trovare solo oggetti creati con materiali di recupero, fra cui accessori per la bicicletta, piccoli elettrodomestici reinventati, giocattoli in legno, complementi d'arredo e ceramiche artistiche imperfette provenienti dalla tradizione di Caltagirone.

Un esempio di upcycling: vecchie bobine di cartone diventano colorati pouf

Un esempio di upcycling: vecchie bobine di cartone diventano colorati pouf

lezioni di linux: piccoli nerd crescono

Per gli appassionati di informatica ed elettronica, è stato pensato l'hub della riparazione (sabato e domenica, dalle 15 alle 19). Due giorni durante i quali imparare a conoscere e usare il sistema operativo Linux e Doudoulinux, un sistema operativo adatto ai bimbi piccoli (dai 3 ai 10 anni), perché facile da usare come se fosse un gioco (per info e iscrizioni pcofficina@gmail.com). Volete provare a capire come si ripara un ferro da stiro o un frullatore? Ebbene, c'è l'angolo dedicato alle elettroriparazioni (info@centroricambielettrodomestici.com).

le attività per i bambini, tra terra e mare

Ampio spazio alle attività pensate per i bimbi. Fra queste "giocare con i materiali di recupero", attività gratuita che insegna all'uso creativo dei materiali per inventare e creare oggetti unici e inusuali (sabato e domenica, dalle 10.30 alle 17.30, info@lapiazzadimomo.com); "rifiuti marini e pesciolini di carta", iniziativa a ingresso libero, volta a spiegare come rispettare i mari e a insegnare come realizzare un pesciolino con la tecnica degli origami (sabato, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 16.30). E ancora, "realizzare libri con carta di recupero", ovvero confezionare un taccuino, un diario o uno sketchbook usando i sacchetti del pane, la carta da parati, gli scarti di fotografie e tanto altro. Per quest'ultima attività è necessaria la presenza di un adulto, poiché si dovranno usare taglierini e forbici (ingresso: 15 Euro, librifinticlandestini@gmail.com).

Un libro realizzato con solo materiale di recupero

Un libro realizzato con solo materiale di recupero

Correlati:

www.giacimentiurbani.eu/