Fuori Target

Primo vagito per la rassegna di cinema e video realizzati dai giovanissimi

Dal 10 al 12 novembre si terrà a Milano presso la Fabbrica del Vapore la prima edizione di Fuori Target, rassegna di cinema e video-documenti realizzati da giovani tra i 14 e i 20 anni. Una rassegna che vuole valorizzare l'impegno e la capacità dei ragazzi di raccontarsi come sono.

LE OPERE - Le opere partecipanti sono oltre 100, e sono pervenute da tutta Italia con film e video realizzati in ambito scolastico ed extrascolastico. Le opere affrontano diverse tematiche, dai racconti  di vissuto quotidiano a interessi e passioni per stravaganti personaggi storici.

IL LUOGO - Lo spazio che ospiterà la manifestazione si trova all'interno della Fabbrica del Vapore a Milano: in un capannone saranno allestiti un'area ristoro con bar/trattoria, un punto internet, un video box dove sarà possibile visionare tutte le opere iscritte, un palco per i concerti, un'area incontri, una zona per i laboratori e uno schermo per la visione di alcune tra le opere segnalate.

PROIEZIONI - Una selezione di opere "segnalate" sarà proiettata sullo schermo della sala principale in diverse fasce orarie mattutine (10.30 - 12.30), pomeridiane (15.30 -17.30) e serali (18.30 -20.30 / 20.30 - 22.30). Le proiezioni saranno seguite dall'incontro con i registi, quando presenti, e da una discussione facilitata da due moderatori. Su schermi e video di dimensioni inferiori dislocati nello spazio sarà possibile visionare tutte le opere che hanno partecipato al bando (oltre 100 video da tutta Italia). Le proiezioni sono gratuite e necessitano di prenotazione per gruppi classe.

I LABORATORI - Gli studenti partecipanti al bando ed il pubblico tra i 14 ed i 20 anni avranno la possibilità di iscriversi e partecipare gratuitamente a diversi laboratori sulle immagini, i media e il cinema che si terranno durante l'intero arco del giorno, sono gratuiti e necessitano di una prenotazione.

INCONTRI - Diversi professionisti e rappresentanti della cultura sono stati invitati ad incontrare il pubblico per raccontare la propria esperienza di crescita e sviluppo nell'arte a partire da quando erano adolescenti. Gli incontri si terranno durante l'intero arco del giorno e non necessitano di prenotazione.

LA FESTA - Tutte le sere si esibiranno band dal vivo ed artisti con dj e visual set: i ragazzi partecipano alla scelta dei gruppi, indicando le loro preferenze di genere e proponendo band emergenti del panorama giovanile.

I PREMI - Alcune tra le opere segnalate riceveranno al termine della manifestazione dei "panieri culturali", composti da biglietti kilometrici per viaggiare in treno, enciclopedie per ragazzi, abbonamenti a mensili e riviste, ingressi omaggio e riduzioni a mostre e musei.