Fight for your right!

A colpi di hit, slang, maceti sonori, i dj si azzuffano, la consolle è un ring

Come nelle migliori arene, il pubblico pagante aspetta il duello e quando il massacro ha avvio il divertimento diventa godimento. Immagine un po' forte ma indicativa della settimana di match in consolle, che vede arrivare a Milano dj e crew da tutt'Italia, per tre appuntamenti di scrontri fra dischi. Realmente più i dj si sentono tesi ed in competizione, più a ballare finisce un pubblico che pretende un climax di chicche, hit e colpi bassi.

DJ DEATMATCH - Inzia il match per chi vuole sentire un pezzo che è appena uscito dal garage e forse non è stato ancora ultimato, underground ed  indie electro che, rivisitata da mani vellutate, può diventare l'emblema di una one night che dura una stagione intera. Ecco cosa potrebbe fruttare il match di sabato 23 febbraio al Circolo Magnolia, Dj Deatmatch. Nelle lande non troppo perse del Magnolia fra tacchi alti, lips morbide e t-shirts sdrucite, sfilano Sangue Disken, dj Fuck-ini, Natasha Slater, dj Blixa e altri ancora. I colpi bassi potrebbero arrivare eccome, forse da una Signorina in consolle che si è presa le migliori serate della città. Ma la sfida è aperta, voi non distraetevi che vi è chiesto di convertire l'applausometro con il molleggiato più spinto che ci sia.

SOUND SYSTEM EXPLOSION - Più sanguigna l'area che tira al Leoncavallo, venerdì 7 marzo, senza troppi preamboli va in scena la prima parte di Sound System Explosion 2008, dove a sfidarsi sono le più forti realtà reggae italiane. Così a scorazzare palpitanti sul palco, cinque  parti d'Italia si lanciano il guanto di sfida inneggiando alla placida reggae culture, in lizza Golden Bass, One Love Hi Powa, Sisma sound, MadKid, Nameless sound e Kalibandulu sound. Il ritmo rilassato e dal core caldo non deve ingannare gli avventori, c'è una sfida aperta che si chiuderà ufficialmente con la seconda parte della competition ad Aprile.

DOGO GANG VS TRUCEKLAN -  Volano parole grosse sotto le luci gialle ed i fili dei treni, al Tunnel, sabato 15 marzo, fra la milanese Dogo Gang e la crew romana Truceklan. I milanesi della Dogo Gang si sentono a casa ed adorano ringhiare al microfono con la faccia che si piega tutta verso il braccio teso. La crew Truceklan arriva diretta dalla città eterna con parecchie cose da dire, e niente da invidiare alla velocità verbale nota ai meneghini. Più che duellanti sono spaccati urbani raccontanti paro paro al vissuto, finale con gemellaggio per sotterrare definitivamente il luogo comune Milano vs Roma?