Fiera del Libro per ragazzi

Libri junior nell'importante vetrina editoriale, a Bologna dal 31 marzo al 4 aprile

La voglia di leggere torna ai ragazzi e Bologna riapre i battenti con l’edizione 2008 della Fiera del libro per ragazzi dal 31 marzo al 3 aprile. Un grande appuntamento internazionale per lo scambio dei copyright, ma per allettarsi con le nuove proposte del mercato editoriale.

BOOKFAIR - Sì, è vero che qualcuno insorge con la solita litania che Internet sta distraendo i nostri ragazzi dalla lettura. Tuttavia, ci sono successi come la saga di Harry Potter che confermano la curiosità e la voglia di incontrare un libro, anche in questi giorni di piena rivoluzione digitale. Editori, illustratori, lettori e operatori del settore si rincontrano per confrontarsi, ma anche per proporci le nuove proposte editoriali. Gli incontri previsti in questa quarantacinquesima edizione sono davvero tanti. Ad aprire la manifestazione c'è la presentazione del libro Bella Sara (31 marzo, ore 9) con gli interventi della casa editrice anglosassone.

SI CRESCE LEGGENDO - Passano all'attacco i grandi illustratori britannici per pruomovere il libro illustrato oltre i confini del proprio Paese (31 marzo, ore 12.30), ci si interroga sull'impegno umanitario che può avere un libro (1 aprile, ore 12), si consegna al più meritevole il Premio Nazionale Infanzia "Piccolo Plauto" (2 aprile, ore 16), si discute di industria parlando di Diritto d'autore, agente letterario e traduzioni (3 aprile, ore 10). Tra gli illustri marchi editoriali di casa nostra risponde all'appello anche la De Agostini che fa sapere: "Nel 2007 la vendita dei nostri libri per ragazzi ha ottenuto risultati soddisfacenti. Continuiamo ad essere attenti all’innovazione. Le proposte spaziano, come sempre, dalla narrativa alla divulgazione, dai libri attivi al pop up". Nel catalogo dell'editore novarese spiccano La trilogia di Fairy Oak della Gnone, Voglio fare la scrittrice della Zannoner e la graphic novel di Petersen dal titolo Guardie d'onore.

COME ARRIVARE - Il modo più comodo da Milano è il treno. L'Eurostar Milano-Bologna impiega meno di due ore. Acquistando il biglietto direttamente dal sito di Trenitalia, si ottiene un osconto del 5%.

Correlati:

www.bookfair.bolognafiere.it