Dolci e genuine tentazioni

Alla scoperta del cannolo verace di Piana degli albanesi. E il 10 febbraio una ghiotta gara...

Quando si parla di pasticceria siciliana, non si può far a meno di pensare al ghiotto cannolo e alla ricca e colorata cassata. C'è un piccolo e rustico paese, nel cuore del palermitano, dove il buono diventa sublime. E' Piana degli Albanesi, o Horës së Arbëreshëvet, sorto alla fine del XI secolo quale luogo di rifugio degli albanesi scappati dalla propria terra per sfuggire dalla dominazione turca. Qui si produce un'ottima qualità di ricotta che sapientemente lavorata diventa poi il delicato ripieno del cannolo. Dessert che in alcune pasticcerie è possibile trovare in tre misure: normale, medio, grande (per avere un'idea, potreste quasi infilaci dentro un avambraccio).

LA SAGRA - Il rustico e pacifico centro siciliano, domenica 10 febbraio celebra la sesta edizione della giornata del cannolo durate la quale saranno offerti i dolci. Ma l'appuntamento più goloso si terrà nel pomeriggio in Piazza Vittorio Emanuele, quando si disputerà la gara (a patecipazione gratuita!) "Chi ne mangia di più": 15 minuti a disposizione per stabilire un nuovo record di cannoli da divorare in un brevissimo lasso di tempo (per iscriversi info@pianalbanesi.it).

LA MOSTRA - Ma al cannolo è anche dedicata Ceci n’est pas un Cannolo, mostra dal curioso titolo che fa il verso a Magritte, in calendario dal 3 al 10 febbraio, presso il Museo Civico Nicola Barbato (Via Guzzetta, 11 - telefono 091 8575668), in cui con linguaggio moderno se ne racconta storia e virtù. L'esibizione, aperta tutti i giorni tranne lunedì e al pomeriggio del mercoledì e del venerdì, è ad ingresso libero. "Sono particolarmente  entusiasta di avere contribuito a realizzare un percorso espositivo assolutamente creativo e innovativo. E' possibile apprezzare una rivisitazione delle forme e dei parametri espositivi applicati al nostro dolce di eccellenza", ha dichiarato il sindaco Gaetano Caramanno.

DOVE E COME - Piana degli Albanesi e dintorni contano alcune strutture ricettive, soprattutto agriturismi. L'ideale è probabilmente scegliere di alloggiare a Palermo per poi raggiungere il paese in autobus (per informazioni 091 586351) o in macchina. Fra le compagnie aeree che viaggiano sul capoluogo siciliano: Alitalia, Air One, Meridiana, Wind Jet, My Air, Easy Jet.

Correlati:

www.pianalbanesi.it