Da Ibiza con calore

Dal nostro inviato speciale nella Isla delle disco, i closing party estivi più cool

Come promesso, Milanodabere è stato a Ibiza per il weekend finale, quello delle chiusure. Dal 6 al 10 ottobre, 4 giorni senza respiro, per raccontarvi quello che è successo nell'isola più pazza e trasgressiva del mondo.

SABATO L'ARRIVO
- Sole, caldo, adrenalina al massimo: benvenuti a Ibiza! Giro in spiaggia: frutta fresca e birra spagnola gelata. La sera tutti al porto di Ibiza Town dove i bar aprono per l'ultima sera. E allora tutti in strada alla ricerca dei biglietti più economici per le feste, degli ultimi souvenir rimasti e, prima di tutto, di "chupito" (shots di rum o vodka aromatizzati) gratuiti!

DOMENICA, SPACE CLOSING FIESTA
– Ibiza oggi è al centro del mondo. La "Closing fiesta" dello Space è un vero e proprio evento mediatico. Tutto l'anno si lavora per arrivare alla giornata odierna in cui si celebra la stagione appena finita e si sperimentano in vitrio le forme dell'edonismo più puro destinate al consumo globalizzato invernale. E allora: 15.000 mila persone presenti, radio e tv da tutto il mondo presenti. In "discoteca": Coccoluto, Farfa, Green Velvet, Felix da Housecat, e gran finale dei Deep Dish; nella "new terrace" Paul Oakenfold, Pete Tong, David Guetta, Danny Tenaglia; nel "main" stage del parcheggio, adibito per l'occasione: set pomeridiano dei Deep Dish, poi dj Oliver (idolo locale, da seguire), Steve Lawler, Fedde La Gande. Per citarne qualcuno. Sulla "Sunset Terrace" gli eroi locali suonano la migliore balearic house, genere che solo qui potete ascoltare. Così per 24 ore. Uno show incredibile. In aria si sparano coriandoli e fuochi d'artificio. Un tripudio di luci e colori per ricreare un'atmosfera inimitabile. Un'esperienza a 360 gradi da provare assolutamente.

LUNEDI', CIRCOLOCO @ DC 10 CLOSING PARTY
"In Ibiza, on Monday, the underground comes alive" mi dice Jorge, promoter e insegnante di Joga nato e cresciuto qui sull'isola. E come dargli torto. Dopo la maratona dello Space, come ogni anno, da 8 anni a questa parte, tocca al Circoloco l'atto finale della stagione. E allora tutti già a Salianas. Welcome at Dc10! Anche qui sono in programma più di 20 ore di musica, la migliore dell'isola, la migliore del mondo. Un sound unico, dalla techno più pura alla house primordiale, il "Dc10 sound" appunto. Tre le aree allestite per la chiusura. Oltre alle due tradizionali – la discoteca e l'incredibile terrazza – anche qui è stato costruito, nel parcheggio antistante il locale, uno stage da festival. Nessuna animazione, poche luci, ambiente scarno e minimale, quasi da rave. Lo spettacolo lo fanno le migliaia di persone accorse da ogni parte del mondo. La maggior parte di loro sono truccate o mascherate come nella tradizione del circo...loco! Siamo qui dal tardo pomeriggio ma è quando cala la notte che si è immersi un un'altra dimensione, trascendentale, imprigionati dalla musica e spazzati via dalla famose gigantesche ventole che sparano aria fredda che neppure la galleria del vento. In consolle Luciano (il migliore), Tania Vulcano, Timo Maas, Zip, Pedro, Dinky, Dorian Paic, Vera, Dan Ghenacia e tutte le altre stelle della scuderia Dc10. Un'esperienza incredibile, per cuori forti... Esausti ma felicissimi torniamo a Milano. Basta la vista delle prime nuvole meneghine, per rivivere in un attimo tutti i momenti magici e  le fortissime emozioni. Gracias a todos, see you next year!