Ci vuole Tenacia

La flotta di Grandi Navi Veloci accoglie una nuova nata. E naviga già fra Genova e Barcellona

Dopo Coraggio e Audacia, arriva Tenacia, il nuovo gioiello della Grimaldi Holding, la società presieduta da Aldo Grimaldi, uno dei più noti armatori italiani. E ora, dopo un battesimo in grande stile, fra giochi d'acqua e di luce, evoluzioni di danzatori nell'aria e beneaugurante bottiglia di champagne infranta sulla murata, è pronta a regalare tanti viaggi sereni, percorrendo la tratta Genova-Barcellona. Andata e ritorno.

NUMERI NEL BLU - Stazza di 25mila tonnellate, lunghezza di 200 metri, largezza di 27 metri e una velocità di 25 nodi. Tenacia è la terza nave blu della flotta di Grandi Navi Veloci. Un ferry cruise capace di rispondere sia alle esigenze degli operatori commerciali sia a quelle di passeggeri che vanno alla ricerca di relax e divertimento. Perché il bello è proprio questo: far convivere, in perfetta sintonia, carico pesante e ospitalità. Del resto, i numeri parlano chiaro: 7 ponti, di cui 4 garage con ingressi indipendenti, capacità di oltre mille autovetture, 67 cabine e 112 poltrone (per un totale di 500 passeggeri) e oltre 30 posti per camper on board. E poi, spazi ampi e confortevoli, ecocompatibilà e massima sicurezza, grazie al doppio scafo (blu, ovviamente). Senza dimenticare che viaggiare in nave, sulle autostrade del mare, è molto più piacevole che guidare. Sulle autostrade trafficate.

TUTTI A BORDO - Progettata dallo Studio De Jorio e realizzata dai Nuovi Cantieri Apuania d Marina di Carrara, la terza gemella è bella e accogliente, nella sua architettura fluida, razionale e armonica. Da poppa a prua. Le scale mobili e l'ascensore conducono al Golden Deck, dove è posizionata la reception dalla forma convessa; poi, è un succedersi di ambienti impreziositi da marmi e moquette. Ecco allora le aree seating, concepite a salotti; la sala poltrone; l'attrezzato shop; il bar Strike; la zona musica; il ristorante Cedro Rosso e la caffetteria self service Continentale; e le cabine, con due letti bassi (e due pullman), tutte dotate di bagno. Per soggiornare come in un albergo. Ma spostandosi da una città all'altra. Infatti, attualmente, la compagnia (che include pure le navi bianche, cruise ferry di elevati standard qualitativi) effettua ben 11 linee nazionali e internazionali: Genova-Porto Torres, Genova-Olbia, Genova-Palermo, Livorno-Palermo, Genova-Barcellona, Genova-(Malta)-Tunisi; Civitavecchia-Palermo; Civitavecchia-Tunisi; Palermo-Tunisi; Genova-Tangeri; e Barcellona-Tangeri. Rivelandosi fondamentale per i collegamenti nel Mediterraneo.

MOVIDA SPAGNOLA - Tenacia e sorelle si rivelano perfette per concedersi un weekend nella frizzante Barcellona. Basta decidere e partire. Magari il venerdì, salpando dal porto di Genova alle 21.30 e giungendo il giorno dopo nella capitale catalana (due adulti in cabina, a tratta, a partire da euro 127, tasse escluse). Tanto di tempo ce n'è, e si può ritornare (sempre con partenza alle 21.30) nel capoluogo ligure il lunedì. Da non perdere? Un percorso sulle tracce di Gaudì, dalla Sagrada Familia a Casa Batlò, da Casa Milà a Parc Güell; la Fontana Magica sulla Collina del Montjüc; una visita alla Fondazione Mirò e al Museo Picasso; un giro per il Barrio Gotico, cuore della città; e un po' di shopping al Maremagnum, centro commerciale costruito su una piattaforma galleggiante. Da assaggiare? Paella, zarzuela de marisco (insalata di mare), grigliate di pesce, coniglio al rum, anatra alle rape, cipolle cotte la forno e salsiccia (butifarra) e crema catalana, in qualche ristorantino sulle ramblas (ottimo Casa Leopoldo). Abbinandoci un Priorat (rosso corposo) o un Penedes (bianco fruttato). Per i golosi, una dolce delizia di Oriol Balaguer nonché tappa alle pasticcerie Escribà e Foix de Sarrià e allo storico caffè Els Quatre Gats, che ha ospitato la prima mostra individuale di Picasso. Infine, per dare inizio alla noche caliente, uno spettacolo di flamenco a Los Tarantos.

INFO
- Per informazioni e prenotazioni: Genova, tel. 010 2094591; Milano, tel. 02 89012281.

Correlati:

www.gnv.it