Buon Compleanno Aliby

Da martedì 26 a giovedì 28 settembre tre giorni di festeggiamenti no-stop per l'Aliby Lounge Bar

LOCALE POLIEDRICO - Durante tutto questo primo anno è stato possibile gustarne i primi piatti durante la pausa pranzo, rilassarsi negli aperitivi "after business" oppure scatenarsi durante le classiche serate con dj set. Il divertimento è condito con una cornice che non ha niente da invidiare ai più rinomati locali di Milano: essenziale ma lussuoso, elegante ma "comodo".

SESTO SENSO FEMMINILE - Sicuramente al successo di pubblico di questo primo anno ha contribuito il fascino, il tocco magico e l'impegno adoperato dalle due proprietarie: la russa Diana e la cubana Yamilet. La loro fantasia è riscontrabile anche nella proposta di due drink alquanto particolari: il Chupito Eclisse e il cocktail Symbios. Il primo parte dalla base del classico chupito ma viene servito in modo spettacolare. Due file sovrapposte di bicchierini vengono disposti sul bancone, al colpo secco del barman corrispone la caduta dei bicchieri sovrastanti in modo da permettere la mescita del contenuto delle due file di bicchieri. Il secondo, invece, è un mix esplosivo di ben un litro di menta, frutta fresca, ananas, gin, vodka, menta, sour mix, frutta pestata, ginger ale, frutta fresca e sciroppo di maracuja, fragola, succo di arancia e ananas.

TRE GIORNI DI FESTA - Per coinvolgere al massimo chi in questo anno ha fatto dell'Aliby il suo punto di ritrovo, la direzione del locale ha deciso di allungare i festeggiamenti per 3 giorni, ognuno dei quali avrà una sua caratteristica particolarità. Si comincia Martedì 26 con l'aperitivo Cuba Libre: ritmi e buffet sudamericani e un unico protagonista, il Cuba Libre. Mercoledì 27, invece, sarà chupito day, il che vuol dire che durante tutta la serata, al suono della campana, saranno offerti "shot" di chupitos. La tre giorni si conclude Giovedì 28 quando i ritmi si faranno più r'n'b e hip hop e i microfoni saranno a disposizione di tutti gli aspiranti Mc's. Per concludere la tre giorni festiva.

A due passi da Corso Como può essere sicuramente un buon riscaldamento per la serata, prima di buttarsi nella bolgia musicale di Holywood, Tocqueville 13 e Shoking Club.