Aspettando Montalbano…

In attesa della serata dedicata al mitico commissario, Malyan's propone il 25 aprile ed il 1 maggio due cene a base di pesce, dolci del Sud e vini siculi

Caldo e accogliente, Malyan's  è un vero inno alla convivialità e alla semplicità. Arredi sobri, le luci giuste ed ecco un luogo dove ci si sente come a casa e si prova il piacere dello stare bene.

BONTÀ MEDITERRANEE… - Ponte sì o ponte no? Non quello di Messina, ma quello delle due prossime festività, s'intende. Gita fuori porta oppure una tranquilla giornata da turisti a Milano? Per tutti coloro i quali sceglieranno quest'opzione, il ristorante a pochi passi da Porta Venezia si propone come piacevole luogo di ristoro, dove poter cenare, sia il 25 aprile, sia l'1 maggio a base di pesce. Dall'antipasto al secondo sarà una sfilata di frutti di mare, carpacci e l'immancabile risotto. Quanto ai dolci, la prima data prevede la conclusione pasto con il re della pasticceria sicula, il cannolo, che arriverà dritto dritto dalla solare Palermo, il 1° maggio invece ecco in tavola prelibattezze di De Riso dalla costa amalfitana. E alle bollicine della cantina sicula Donnafugata il compito di riempire i calici di nettari pregiati.

… IN ATTESA DEL COMMISSARIO – Ma sarà il 3 maggio il grande appuntamento con la Trinacria, raccontata a tavola attraverso la penna di Andrea Camilleri e le gesta della sua creatura: il commissario Salvo Montalbano. Sì, perché nei suoi romanzi numerosi sono i passi in cui lo scrittore agrigentino descrive scene di convialità e racconta ricette tipiche. Alcune di queste sono state selezionate da Malyan's e costituiranno il menu della serata che vedrà come antipasto le alici con cipolle e aceto, le sarde a beccafico (un involtino farcito di pangrattato, pinoli e uva sultanina), il caciocavallo stagionato, uva sultanina e olive, la caponatina. Come primo piatto pasta con le sarde, portata palermitana per eccellenza, seguito poi dal nasello con salsetta di acciughe e aceto ed i polipetti affogati. Con piacere ritornano i cannoli ed in più il mostazzolo (una sorta di biscotto).

Per tutte e tre le serate il costo di ciascuna cena è di 35 euro vini inclusi.