Giardini d'estate a Milano

A piedi nudi nel parco

Una giornata nelle aree verdi cittadine tra sport, relax, arte e aperitivi sotto le stelle

Quando la calura estiva si fa sentire, l'unico desiderio dei milanesi pare sia quello di scappare: c'è chi sceglie il mare e chi invece si rinfresca sugli scivoli delle piscine; c'è chi trova refrigerio sui monti e chi invece si rilassa sulle sponde del lago.

Ma chi l'ha detto che fuggire sia l'unica soluzione? I verdeggianti parchi di Milano offrono svariati svaghi: dal jogging alla bicicletta, dai pranzetti a cielo aperto alle visite ai musei, dagli happy hour alle discoteche a bordo piscina.

Il Parco Sempione, polmone verde nel cuore di Milano

Il Parco Sempione, polmone verde nel cuore di Milano

FARE SPORT IMMERSI NEL VERDE

Il momento migliore della giornata per gli amanti dello sport è il mattino presto, quando l'aria fresca accarezza la città.

Al Parco di Trenno i lunghi viali rettilinei, affiancati dai filari degli alberi, sono ideali per i cultori del jogging e della bicicletta. Anche la Montagnetta di San Siro è da sempre meta dei corridori su due ruote che, giunti in cima alla collina, si godono la vista sull'Arco Alpino e sull'Appennino Emiliano.

Apprezzati anche il Parco della Martesana, con la sua lunghissima pista ciclabile che costeggia il Naviglio, e il Parco Lambro che, oltre a numerosi percorsi per velocipedi, è un punto d'incontro per i giovani appassionati dello skateboard che si ritrovano sulla ribattezzata lambrooklyn.

PICNIC A CIELO APERTO

Dopo un'intensa mattinata di sport, il luogo ideale per rifocillarsi e rilassarsi è il Boscoincittà: un'oasi verde disegnata da boschi e corsi d'acqua dove organizzare grigliate o picnic.

Voglia di prodotti bio? Al Parco delle Cave e al Parco Nordè possibile affittare un pezzo di terreno per coltivare il proprio orticello.

POMERIGGI AL MUSEO

Le aree verdi del centro città ben si prestano ai piaceri della natura che non disdegnano però la cultura.

Dopo un pomeriggio trascorso sui prati dei Giardini Indro Montanelli o di Villa Belgiojoso Bonaparte, in zona Porta Venezia, si possono visitare il Museo Civico di Storia Naturale, il Planetario, Palazzo Dugnani, la Galleria d'Arte Moderna e il Padiglione d'Arte Contemporanea.

Una passeggiata al Parco Sempione porta alla Triennale d'arte e del design, all'Acquario Civico, alla Torre Branca, all'Arena, al Castello Sforzesco e all'Arco della Pace.

APERITIVI SOTTO LE STELLE

Nel cuore del Sempione ci si ritrova al Bar Bianco per buffet, freschi cocktail e un dancefloor fra le fresche frasche.

L'Idropark, l'ampia area verde dell'Idroscalo, sul far della sera, si trasforma nel luogo di divertimento dei nottambuli, con le sue numerose discoteche.