A luci spente

Cene a lume di candela e menu a chilometro zero per l'Ora della Terra

Si avvicina l'Ora della Terra: sabato 28 marzo saranno ben 74 le grandi città di 62 Paesi a celebrare il rituale delle luci spente promosso dal WWF. E Milano non macherà di onorare l'ecosostenibilità. Gli alberghi meneghini del gruppo Starwood, infatti, aderiranno all'appuntamento con tante iniziative. Il ristorante Casanova de The Westin Palace nonché il Gallia de Le Méridien Gallia proporranno intime cenette a lume di candela, mentre l'heat>diana dello Sheraton Diana Majestic servirà un menu milanese fra ombre e penombre. Ricette preparate con ingredienti rigorosamente del territorio, a chilometro zero, nel massimo rispetto per l'ambiente e a basso costo di trasporto: budino di Grana Padano e salame di Varzi; ravioli allo zafferano ripieno di crescenza con lavarello e salsa di prezzemolo; trota salmonata con verdure in carpione o piccole milanesi vestite; e terrina al mascarpone e amaretti con salsa allo Sforzato della Valtellina.

Inoltre, insegne spente e luci degli spazi comuni abbassate per tutti e tre gli hotel.