Triennale è Architettura

Approfondimenti, mostre e visite nelle "officine" milanesi di designer affermati e non

Architettura grande protagonista alla Triennale di Milano, che annuncia la grande mostra con cui aprirà la stagione espositiva 2009/2010: una personale dedicata a Frank O. Gehry, il designer artefice del museo Guggenheim di Bilbao, che inaugurerà a settembre. Prima di allora, l'istituzione culturale milanese ha fissato un calendario fitto di appuntamenti. Si raggiunge il climax giovedì 18 giugno, con Open Studio: ovvero un pomeriggio (dalle ore 14 alle ore 18) a disposizione per ficcare il naso nelle fucine degli archietti della città. Grandi nomi e giovani emergenti, da David Chipperfield  a Italo Rota, passando per Caccia Dominioni: non abbiate timori e presentatevi agli indirizzi pubblicati sul sito della Triennale. I designer non vi mettereanno alla porta.

L'approfondimento continua con una serie di incontri su tematiche evergreen o attuali dell'Architettura, presso il Teatro Agorà del Triennale Design Museum: Di chi è figlia l'architettura? Forum sui rapporti tra committenti e architettura è previsto per martedì 16 giugno alle ore 18.30; mentre la settimana successiva, alla stessa ora,  si discute sul tema Fare Architettura in Italia.