Peter Lumthor Pritzker 2009

Premio Pritzker 2009

All'architetto svizzero Peter Zumthor il riconoscimento che compie trent'anni

Ormai tutti sanno che il Pritzker Prize equivale al premio Nobel per l'Architettura. Proprio quella con la "A" maiuscola. Assegnato per la prima volta nel 1979 grazie a Jay Pritzker, il riconosimento è andato per quest'anno a Peter Zumthor, designer schivo e riservato quanto di talento.

Nato a Basilea, Zumthor ha realizzato il centro termale di Vals, nelle Alpi svizzere, considerato il suo capolavoro, ma anche Cappella di St. Niklaus von Flüe avicino a Colonia, e il Museo diocesano Kolumba, sempre della cittadina tedesca. La medaglia in bronzo e i 100mila dollari del premio vengono consegnato il 29 maggio a Buenos Aires, probabilmente alla cerimonia sarà presente Renzo Piano (già Premio Pritzker nel 1998), membro della giuria di questa edizione.
Nella motivazione addotta da Thomas J. Pritzker ha detto: "Tutti gli edifici di Peter Zumthor hanno una presenza forte, senza tempo. Egli ha la rara capacità di combinare un pensiero chiaro e rigoroso con una vera e propria dimensione poetica, ed il risultato di ciò si esprime in opere che non smettono mai di ispirare".              

                                                                                                    

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati