Design mania

In attesa di Milano Design in the City, alla scena cittadina si aggiunge una nuova realtà: LeFel

Milano e Design, un legame sempre più stretto, al di là del Salone del Mobile. Se l'evento primaverile, accompagnato dall'affollatissimo Fuori Salone, è ancora lontano, la città spinge il piede sull'acceleratore, per la gioia del business che vi gira intorno e di chi va matto per le ultime tendenze in materia. Mentre La Rinascente ha da poco rifatto il look del suo piano interrato, facendo spazio al ribattezzato Design Supermarket, il gruppo Effe 2005 (titolare del marchio Feltrinelli) ha inaugurato lo spazio LeFel in corso XXII marzo: un concept store dedicato, come recita il suo nome completo, a Home Art Design.

LA CASA, PRIMA DI TUTTO - Significativo l'investimento di una holding come Effe 2005 in direzione del design a portata di tutti, con l'apertura di un negozio di 320 mq. La democraticità è uno dei punti forti del nuovo brand LeFel. "L'interesse sempre maggiore verso il design da parte della gente comune deriva dal desiderio di passare più tempo fra le mura di casa, in un ambiente curato nel dettaglio" dice Luca Corallo, product manager dello store. Non si tratta però di una cura ossessiva, c'è anzi la scoperta di un gusto a giocare con le soluzioni d'arredo: "Ormai sono moltissime le collezioni dal prezzo contenuto - continua - tanto che cambiare l'ambient living aggiungendo o sostituendo qualche piccolo pezzo, come una lampada o un orologio, è diventato un vero e proprio divertimento".

A CACCIA DI EMOZIONI - La nuova realtà dello shopping milanese fa leva poi sulla varietà dei prodotti in vendita. Spiega il Direttore di LeFel, Vincenzo Barletta: "L'atmosfera familiare e la differenziazione dell'offerta sono la nostra nota distintiva. A Milano, in Italia in genere, non è così facile trovare dei bicchieri accanto a t-shirt, borse a libri, cartoleria, make-up e angolo per le degustazioni". Abbiamo chiesto al Direttore quale sia la ragione del successo crescente del design: "Credo che oggi le persone vadano in cerca di emozioni anche attraverso gli oggetti più comuni". Ricevere "coccole confortanti" dal design, in tempi che non sono sempre facili, insomma. Intanto, dopo la Vogue Fashion Night, Milano si prepara ad un altro evento che terrà viva la città. Legato in qualche modo alle iniziative di Fuori Salone, Milano Design in the City è programmato per la terza settimana di ottobre, a breve verranno svelati i dettagli del suo programma e quel che la manifestazione intende fare per la città.