Filmology

Cinque secondi per un film

Filmology è il progetto milanese che trasforma il cinema in un gioco, grazie al graphic design

Cinque secondi: bastano per raccontare un film. Troppo poco? Non proprio, se a farlo sono Matteo Civaschi e Gianmarco Milesi, un duo di creativi che ha messo il graphic design al servizio del cinema. Insieme, oltre a far parte di Studio H-57, hanno creato Filmology, una serie di tavole che, usando soltanto poche e semplici icone stilizzate, raccontano ciascuna i più grandi film della storia, da Psycho a The Truman Show. Il progetto è un quiz divertente con cui riconoscere al volo le pellicole più amate.

Ironico, diretto, è un po' il figlio della comunicazione sintetica del web 2.0 e, naturale conseguenza, si presta bene alla condivisione su social network. Non solo, Filmology è anche una mostra, fino a settembre all'Area Metropolis di Paderno Dugnano, ma soprattutto è un libro: edito da Quercus Books in Gran Bretagna e da ottobre in Italia, pubblicato da Rizzoli.