PortaMI al Castello

Un viaggio nella storia, divertimento compreso

E dopo le vacanze... ancora tanti sabati (e una domenica) all'insegna di arte, natura e tradizione. A proporli è l'Associazione Castelli & Ville aperti in Lombardia che, dopo la serie primaverile-estiva di PortaMi al Castello, ha deciso di bissare l'iniziativa proseguendo le visite guidate fino a novembre. Organizzazione perfetta, personale qualificato nonché posti meritevoli di ammirazione hanno decretato il successo di tanti momenti a tu per tu con palazzi, ville e castelli distribuiti fra Lombardia e Canton Ticino.

LE DATE - Ecco i dodici gli appuntamenti da segnare in agenda.

26 agosto: Palazzo Sassi de' Lavizzari (Sondrio), al cui interno si trova il Museo Valtellinese di Storia e Arte, e Palazzo Salis (Tirano), impreziosito da un giardino all'italiana e dall'azienda vinicola Conti Sertoli Salis.
2 settembre: Isole di Brissago, splendido parco botanico del Canton Ticino con oltre 1.500 specie.
9 settembre: Palazzo Arese Borromeo (a Cesano Maderno), esempio di tardo Barocco lombardo,e Villa Boromeo Visconti Litta (a Lainate) famosa per il ninfeo e la varietà dei giochi d’acqua.
16 settembre: Castello di Sant'Angelo Lodigiano (ospita il Museo del Pane), e il Castello di Melegnano, scrigno di affreschi cinquecenteschi.
23 settembre: Musei Mazzucchelli (con il Museo della Moda e del Costume e del Vino e del Cavatappi) e Il Castello Bonoris, dimora fine ottocentesca in stile neomedievale. Entrambi nel bresciano.
1 ottobre: Castello Visconti di San Vito e Castello di Masnago, nel Varesotto, in occasione della Festa nazionale dei nonni.
7 ottobre: Castello di Vigevano e centro storico, per il Palio delle Contrade.
14 ottobre: Villa Biancardi - Castello di Zorlesco (nel Lodigiano), edificio in stile Liberty eclettico, e Pizzighettone (provincia di Cremona), città murata di origine etrusca e bagnata dall'Adda.
21 ottobre: Castello di Bornato-Villa Orlando, villa rinascimentale nel cuore della Franciacorta, e Palazzo Torri, residenza nobiliare seicentesca fra le colline moreniche del Lago d'Iseo.
28 ottobre: Castello dei Conti Calepio, arroccato sulla Valle dell'Oglio, e Castello di Grumello del Monte (provincia di Bergamo), nobile dimora e teatro di storiche contese.
4 novembre: Palazzo Gonzaga Guerrieri e centro storico di Mantova.
11 novembre: Il Vittoriale degli Italiani, nove ettari di "memorie in una custodia di pietra" di firma dannunziana.

ADERIRE E' FACILE - Basta decidere l'escursione, prenotare telefonando allo 02 65589231 e presentarsi alle 8.00 in largo Cairoli per la partenza (in realtà, previo raggiungimento del numero minimo di partecipanti, si può anche farsi trovare in piazza Citterio a Monza, in via Ticino 72 ad Abbiategrasso e in corso Europa 291 a Rho). Per il biglietto l'opzione è duplice: 48 euro con pagamento anticipato presso la sede dell'associazione (piazza Principessa Clotilde 12, Milano) oppure 50 euro direttamente sul pullman. Compresi nel prezzo: trasporto in bus Gran Turismo, accompagnatore turistico, pranzo in un ristorante locale, ingressi e visite ai luoghi storici, materiale informativo, Castelli Pass, la tessera fedeltà che dà diritto a sconti e agevolazioni sugli ingressi delle dimore, e tanta tanta emozione.