Poesie e sentimento nella pittura del Seicento

Milano riscopre il Guercino e il suo talento

Madonna con bambino e Santa CaterinaGiovanni Francesco Barbieri detto Guercino per un'anomalia agli occhi, visse nell'epoca del Barocco, ma il Barocco lo anticipò.

Non era seguace di nessuno e dipingeva  a modo suo, seguendo solo un istinto naturale che lo portava a imitare il bello e l'imperfetto del mondo che lo circondava.

Rivale di Guido Reni, forse più perchè appartenevano alla stessa area geografica, non aveva in realtà nulla da invidiare ai grandi pittori classicisti del suo tempo, che tanto si adoperavano per raggiungere la perfezione di Raffaello.

Orario
9.30-20; giovedì 9.30-22.30

Ingresso
Euro 9

Infoline
02 541 231 93
© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati