Move On 1x100

Dalla Pubblicità alla Cultura - per un'Economia della Cultura

Si è costituito un movimento di operatori culturali, artisti e cittadini che promuove il MOVE ON 1x100: Dalla Pubblicità alla Cultura - per un'Economia della Cultura, con l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessità di nuovi interventi a sostegno delle attività culturali, attraverso una proposta di legge per l'istituzione di un fondo nazionale speciale.

All'iniziativa hanno già aderito un gran numero di associazioni, personaggi della cultura, artisti, imprenditori e referenti politici nazionali.

Il Move On si sta caratterizzando come una rete di operatori culturali su tutto il territorio nazionale che condividono un comune modo di operare e un interesse per la Cultura in tutte le sue espressioni. A questo settore della società civile noi vogliamo dare forza e sostegno reciproco. In molti paesi lo sviluppo culturale è aiutato da investimenti che hanno raggiunto importanti risultati economici grazie ai contributi dei privati e al sostegno delle istituzioni.

In Italia invece, pur detenendo il 40% del patrimonio storico e artistico del pianeta, l'industria, le aziende e i privati cittadini non percepiscono alcun avntaggio nell'invasstire in cultura, sia economicamente che in termin id icresicta civile e sociale.Move On vuole:

- Impiegare una quotadei proventi fiscali derivanti dagli nvestimenti publbicitari per un fondo speciale, non modificabile da manovre di bilancio, da destinare alla cultura.

- Defiscalizzare le sponsorizzazioni di aziende e privati a favore di iniziative culturali per incentivare gli investimenti nel settore.

- Formare un comitato nazionale che sovrintenda all'applicazione della legge e al monitoraggio della spesa del fondo istituito.