Io su Google

Il colosso californiano lancia "Profiles", un nuovo modo per farsi trovare sul web

Chi non ha mai provato, almeno una volta, a digitare il proprio nome sul web e vedere un po' cosa ne vien fuori. Sino alla scorsa estate saltavano fuori le risposte più bizzare, ma da qualche mese a questa parte il primo responso è: Nome Cognome | Facebook. Forse anche per questo Google ha adesso deciso di lanciare Profiles, non proprio un social network, ma un modo per creare sul web la pagina-vetrina di se stessi.

La schermata di Profiles ha un layout molto familiare. In alto a sinistra foto, nome e cognome, posizione lavorativa e città; in basso a sinistra la sezione about me in cui raccontarsi; nella colonna a destra la possibilità di inserire i propri link a siti, blog o altri profili (come LinkedIn, ma anche Facebook) e la propria collocazione geografica tramite Google Map.

Occore avere un account Google per creare il proprio profile. La struttura è in lingua inglese ed ancora in versione beta.

Correlati:

www.google.com/profiles