Fjällbacka in Svezia festeggia il centenario della nascita di Ingrid Bergman

La località svedese propone un'estate di eventi per ricordare la carriera e la personalità dell'attrice hollywoodiana

Ingrid Bergman è stata una delle più grandi star della storia del cinema, e il 29 agosto di quest'anno si celebra il centesimo anniversario della sua nascita. L'attrice venne alla luce nel 1915 a Stoccolma, e sempre grande fu il posto che la Svezia, con i suoi fiordi e suoi paesaggi, occupò nel suo cuore.

La splendida attrice Ingrid Bergman

La splendida attrice Ingrid Bergman

il legame fra l'attrice e la svezia

In particolare l'attrice era molto affezionata al villaggio di Fjällbacka nella Svezia occidentale, dove trascorse quasi ogni estate con la famiglia tra il 1958 e il 1982. Questa località, proprio per il legame che l'ha per lungo tempo tenuta vicina alla star di Hollywood, nella ricorrenza del centenario dalla nascita vuole ricordare la donna audace e libera che ha segnato così profondamente la storia del cinema, attraverso una serie di iniziative ed eventi.

Ingrid Bergman ebbe il suo colpo di fulmine con il paesaggio della Svezia occidentale quando suo marito, il produttore teatrale Lars Schmidt la portò con sé nell'isola Dannholmen -che aveva precedentemente acquistato- di fronte alla regione di Fjällbacka. L'attrice rimase colpita dalla bellezza di quell'angolo di paradiso, e in estate si recava a Fjällbacka per fare shopping e andare al ristorante.

Uno scorcio della località di Fjällbacka nella Svezia occidentale

Uno scorcio della località di Fjällbacka nella Svezia occidentale

un'estate di eventi per festeggiare i 100 anni dalla nascita di ingrid bergman

Fra le proposte che questa amena località mette in campo per ricordare la grande attrice ci sono dei tour guidati in barca attraverso l'arcipelago del villaggio e attorno all'isola di Dannholmen, e una mostra fotografica gratuita che fino a settembre 2015, sulla piazza Ingrid Bergman, presenta scatti unici dell'attrice e della sua famiglia realizzati dagli abitanti di Fjällbacka.

E ancora viene riproposta il 30 luglio la regata intorno all'isola di Dannholmen, ideata dalla stessa attrice per i bambini della zona; lei stessa consegnava il premio e offriva il succo di frutta ai partecipanti. Un ottimo modo per ricordarne la fondatrice. Ma non è finita qui: sull'isola di Marstrand, raggiungibile solo in barca, il Museo d'Arte Strandverket presenta una mostra di foto e video dal titolo Ascesa e caduta di Ingrid Bergman. E di nuovo ascesa, in cui vengono ripercorse le tappe salienti della carriera dell'attrice.

In programma il 29 agosto ci sono ovviamente grandi festeggiamenti per celebrare quello che sarebbe stato il centesimo compleanno dell'attrice, la cui arte ha segnato il cinema di tutti i tempi, e il cui ricordo scalda ancora il cuore di una località, Fjällbacka, che ha avuto la fortuna di apprezzarne la personalità, la dolcezza e la gioia di vivere.

Per ulteriori informazioni consultare il sito.