Enrico Brizzi promuove il suo nuovo romanzo a Milano, sabato 28 novembre

Enrico Brizzi, strillone per un giorno

Sabato 28 novembre lo scrittore declama la storia del suo romanzo per piazze e vie di Milano

Udite udite, gli strilloni son tornati. Ragazzini che distribuiscono i giornali nelle piazze? Quasi: sabato 28 novembre potrebbe capitarvi di incrociare un urlatore, ascoltarlo declamare una storia, quella dell'Italia negli anni Quaranta. Quello strillone è la scrittore Enrico Brizzi (Jack Frusciante è uscito dal gruppo) e quella a cui state assistendo è una performance che lancia il suo ultimo romanzo: La nostra guerra, ambientata proprio nella seconda guerra mondiale. 

Si tratta di un romanzo di formazione con protagonista Lorenzo, una sorta di Giovane Holden in camicia nera, sulo sfondo di un'Italia raccontata con grande realismo, che talvolta appare molto poco differente dall'Italia contemporanea.  Brizzi inizia il suoi tour alle ore 13 in Stazione Centrale, prosegue per via Vitruvio, corso Buenos Aires, San Babila, corso Vittorio Emanuele, Duomo. Alle ore 16 riparte da via Torino, Cordusio, via Dante, Cadorna, Piazza Piamonte e De Angeli. Ad ogni tappa, Brizzi distribuirà -come ogni buon strillone - la copia di un giornale appositamente stampato.