Dialoghi del Mediterraneo

Milano incontra la musica etnica italiana e mondiale

Al via la prima Edizione di Dialoghi del Mediterraneo, Festival di Musiche Senza Confini che si terrà in sei appuntamenti al Teatro Dal Verme, dal 4 al 20 ottobre.
Fra tutte le arti la musica è quella che ci può offrire la più brillante sintesi del confronto e delle contaminazioni fra le culture che, da secoli, si incontrano nell’area del nostro mare, dando continua nuova vita ad un rigoglioso "patrimonio delle Genti del Mediterraneo". E' per questo che il Festival sul Mediterraneo ha scelto questa forma d'arte per esprimersi.

Il tema della Rassegna è impegnativo e di estrema attualità. Seguendo una prospettiva di scambio culturale e di incontro artistico fra il mondo arabo ed europeo, si esibiranno famosi musicisti del Marocco (Paese che storicamente simboleggia e promuove il dialogo fra culture e saperi diversi), della Spagna Andalusa e dell’Italia Meridionale.

Programma:

- 4 ottobre: Lo storico patrimonio interpretato dall’Ensemble arabo-andaluso del grande Jamal Ouassini;

- 6 ottobre: Il coinvolgente flamenco d’autore dei chitarristi Amir Haddad e Pepe Justicia;

- 11 ottobre: La voce femminile della Rassegna è quella della straordinaria Zakia, che presenta musiche popolari del nord marocchino;

- 13 ottobre: Gli antichi ritmi rituali "Gnaoua" del gruppo del Maâlem (Maestro) Abdeslam Alikane;

- 18 ottobre: Il quartetto Yatra dal Maghreb;

- 20 ottobre: Il tarantismo, rito appartenente alla cultura del sud italiano, riletta dagli artisti di Officina Zoé.

Orario
Ore 21

Ingresso
Euro 7 + prevendita

Infoline
02 87905