Cortili Aperti in centro a Milano

Cortili Aperti

Aprono al pubblico i cortili delle dimore storiche di Milano

Una bella tradizione che si rinnova ogni anno dal 1994.

Domenica 24 maggio torna in città Cortili Aperti, l'iniziativa in scena in occasione delle Giornate Nazionali ADSI (Associazione Dimore Storiche Italiane) che apre al grande pubblico i meravigliosi cortili degli edifici più prestigiosi situati nel cuore di Milano.

Il Chiostro delle Umiliate

Il Chiostro delle Umiliate

cortili aperti mostra al pubblico i chiostri dei PRESTIGIOSI edifici storici nel cuore di milano

Quest'anno le protagoniste dell'evento sono le anime segrete delle strutture di via Cappuccio e dintorni, fra Duomo e Sant'Ambrogio. Nel dettaglio, sono visitabili gratuitamente i cortili del Palazzo Arese Litta (corso Magenta, 24), della SIAM Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri (Via Santa Marta, 18), il Chiostro delle Umiliate (Via Cappuccio, 5), la corte della Casa Radice Fossati (Via Cappuccio, 13), del Palazzo Lurani Cernuschi (Via Cappuccio, 18).

E ancora i cortili segreti del Palazzo Cornaggia (Via Cappuccio, 21), del Museo Archeologico (corso Magenta, 15), del Palazzo Fagnani Ronzoni (Via Santa Maria Fulcorina, 20) e infine del Palazzo Borromeo (Piazza Borromeo, 12).

Il cortile di Palazzo Borromeo

Il cortile di Palazzo Borromeo

visite guidate, concerti e mostre

Un infopoint è attivo tutto il giorno nel cortile di Palazzo Arese Litta. Per conoscere bene questa Milano quasi sconosciuta, l'associazione Città Nascosta Milano organizza visite guidate che durano circa un'ora, e che partono dall’infopoint ogni 15 minuti dalle 10 alle 17.

Per prenotare, bisogna rivolgersi a Città Nascosta Milano scrivendo a info@cittanascostamilano.it oppure telefonando al numero 347 3661174. Le prenotazioni sono accettate fino alle 19 di venerdì 22 maggio. La quota di partecipazione per la visita guidata è di 15 Euro a persona (per i minorenni è gratuita).

La collaborazione con la Milano Civica Scuola di Musica Claudio Abbado porta a Cortili Aperti un concerto lungo tutta la giornata nel Cortile d’Onore di Palazzo Litta. Il cortile del Museo Archeologico invece ospita concerti di pianoforte per Piano City.

E non è ancora finita: ci sono macchine d'epoca in mostra in alcuni cortili grazie alla collaborazione con CMAE; la SIAM espone al pubblico un’edizione italiana originale dell’Encyclopédie di Diderot e D’Alambert all’interno dell’antica Biblioteca; c'è una mostra di orologi da campanile e di strumenti musicali automatici nel cortile di Palazzo Lurani Cernuschi.

Milano rivela un volto di sé che è solita tenere nascosto ai più. Un volto radioso, da cui lasciarsi affascinare senza remore.