Ciao, Milano da bere!

Il pubblicitario Marco Mignani, ideatore del celebre claim, si è spento questa mattina

Marco Mignani, chi era costui? Signori e signore, abbiate rispetto. Marco Mignani, creatore di uno degli slogan più efficaci nella storia della pubblicità italiana, si è spento all'Ospedale San Raffaele di Milano all'età di 63 anni. Questo portale qualcosa gli deve, anzi parecchio: il suo nome tanto per cominciare.

MILANO DA BERE - Era il 1987: il Muro di Berlino era ancora in piedi insieme all'URSS e Milano ancora ben lungi dal conoscere gli scossoni di Mani Pulite, tutta immersa negli agi craxiani, vivace e spudorata. L'amaro Ramazzotti assoldò l'agenzia pubblicitaria di Mignani, che tirò fuori dal cappello quel "Milano da bere" che sarebbe passato alla storia per indicare non solo una bevanda alcolica ma l'intera epoca yuppie meneghina. "Sono condannato per sempre a essere associato a quella campagna" si lamentava Mignani, forse un po' ingrato verso il successo del claim, che comunque nella carriera del copywriter costituisce una delle sue mille brillanti idee.

CHAPEAU ET ADIEU! - Chi non ha stampato nella memoria i dieci piani di morbidezza Scottex, il motivetto tormentone "Belté Belté, più buono proprio non ce n'eeeeeeeeeè!"? E le Fonzies che "se non ti lecchi le dita godi solo a metà"?. E se adesso avete voglia di ripercorrere un po' di storia della pubblicità, fino al 20 aprile al Castello Sforzesco di Milano c'è la bella mostra "InBertarelli" che fa per voi. C'è poco da fare, l'effervescenza creativa di Marco Mignani ha e avrà il legittimo spazio sui manuali di comunicazione. Chapeau et adieu!

LA NOSTRA MILANODABERE - Sono in tanti oggi a pensare che Milano stia vivendo un momento di crisi culturale, che quell'effervescenza si sia smorzata, lontana da quell'epoca così "Milano da bere". Eppure la città è ricca di fermento, di voglia di tornare a essere una capitale competitiva ed energetica, l'appena conquistata Expo 2015 è un'ulteriore sfida da vincere in questa direzione. Sono moltissimi coloro che, organizzando spettacoli, concerti, mostre, incontri, serate, e immancabili aperitivi, ci mettono la passione per raggiungere l'obiettivo. Noi, la nostra Milanodabere lavora per farvi partecipi di questo ambizioso, entusiasmante, progetto.