Cena dell'Amicizia

Serata all'insegna della solidarietà nella magica atmosfera di Santa Maria delle Grazie

La Cena dell'Amicizia il 22 maggio offre una serata all'insegna della musica e della solidarietà. Nel chiostro e nella sacrestia bramanteschi di Santa Maria delle Grazie ci sarà il concerto di Adalberto Maria Riva, Gabriele Garofano e Alice Cappagli, che riproporranno le immortali note di Beethoven, Mozart, Boccherini e Barrière. Il ricavato del concerto, come gli anni scorsi, sarà destinato a finanziare il periodo estivo dell'accoglienza nelle nostre comunità, per garantire la continuità del servizio anche nel periodo di chiusura estiva dei servizi, pubblici e privati, con i quali Cena dell'Amicizia collabora nel corso dell'anno. Ma non è tutto...

Il nome dell'Associazione prende spunto dalla cena offerta ogni martedì ai Senza Dimora della nostra Città, che attualmente ha luogo presso la Parrocchia S. Pio V a Milano. Fin dal maggio 1968, infatti, Ermanno Azzali, il fondatore dell'Associazione scomparso nell'aprile 2003, ha pensato di dare un sostegno a chi era emarginato dalla società: la sua idea era quella di offrire ai Senza Dimora non solo un pasto caldo, ma soprattutto accoglienza, dialogo ed un aiuto concreto al progetto personale di reinserimento sociale.

Da qui la storia di Cena dell'Amicizia si è sviluppata nel tempo fino ad arrivare a fornire gratuitamente e per 365 giorni all'anno, attraverso due Centri Notturni di Accoglienza, un Centro Diurno e ventuno mini-appartamenti di Terza Accoglienza, un servizio molto articolato in grado di aiutare persone eterogenee per età, condizione sociale e problematiche, e di accompagnarle fino al reinserimento sociale attraverso un progetto personalizzato.

Cena dell'Amicizia agisce mossa da un profondo spirito di solidarietà e rispetto per la persona e mette al bando l'assistenzialismo offrendo, attraverso un nutrito gruppo di volontari, amicizia, compagnia, appoggio per affrontare varie problematiche, nonché consulenza legale, messa a disposizione da alcuni avvocati, volontari, dell’Associazione "Avvocati per niente", fondata da Cena dell'Amicizia insieme a Casa della Carità, Caritas Ambrosiana, ACLI e Fondazione San Carlo Onlus.

L'ingresso è limitato a duecento persone e si può prenotarlo sia telefonicamente al numero 02 33220600 (orari d'ufficio) che per e-mail a segreteria@cenadellamicizia.it.