Brioche da devozione

La colazione è il primo abbraccio, gustoso, burroso, caffè e cioccolato, la qualità vince sulla fretta

Inutile negarlo. Siamo collezionisti impenitenti di qualsiasi forma di carta fedeltà che ci leghi al nostro supermercato, alla nostra palestra, al videonoleggio, alla nostra colazione. Fidelizzarsi sembra apparentemente la soluzione più congeniale alle esigenze di noi che irriducibili del cappucino e brioche affidiamo i 5 minuti del pasto più importante della giornata a loro, pasticceri e bar di fiducia. Ognuno ha la sua. Brioche intendiamoci. Leggenda vuole che gli austriaci, cosi come per la cotoletta, si siano presi il merito dell'invenzione dell'amato cornetto in seguito alla scampato assedio turco ottomano per poi appropriarsi della mezza luna di bandiera per ricordarcelo. Passati i secoli, questa mezza luna di farina, burro, acqua uova e zucchero abbiamo imparato decisamente a farla. E a consumarla, sempre più.

ALBA - I nottambuli si accaparrano le prime, magari da Princi Moscova per augurarsi sogni d'oro a qualsiasi ora della notte. Gli altri attingono dalle calde vetrinette, poco più tardi, il loro dolce risveglio. Se siete dalle parti di Brera non perdetevi la colazione all'Angolo di Marco: qui le brioche nascono dal genio creativo di pasticceri che con crema chantilly e pere, o di pasta integrale con miele e mandorle, sapranno come darvi il buon giorno ai tavolini sul sagrato.

STORICHE - Poco lontano da qui Marchesi che, dal 1924, offre dalle mani gentili di signore con tanto di grembiulini ricamati, piccole delizie di pasticceria fin dalla prima colazione come le mini veneziane coperte di granella di zucchero. E se è proprio l'atmosfera a fare per voi la differenza, provate ad entrare alle prime ore del giorno in pasticceria Cucchi, per fare un salto a piè pari nel passato. Tre generazioni di attività alle spalle e il vanto di offrire tra le specialità la vera sacher torte.

FANTASIA - Per chi proprio sentisse l'esigenza di una brioche diversa ogni giorno la Pasticceria San Gregorio propone decine di varianti sul tema. Piccoli kranz o grandi croissant traboccanti di creme al mou o alla mandorla tra le tante, e per chi preferisse il salato: piccole mezzeluna di pastasfoglia ripiene di ottimo prosciutto o salmone. Piccola chicca della pasticceria è la panna fresca a disposizione dei clienti sul bancone del bar per sciogliere il cuore anche nei risvegli piu difficili. Per gli irriducibili avventori del cioccolato, anche da bere, è imperdibile la colazione da Sissi. Magari seduti nel delizioso giardino interno della pasticceria per gustarvi ottime brioche o piccoli tramezzini serviti dal gentilissimo personale in un clima che ricorda tanto Parigi in primavera.