Bacco di Cracco

Eletto il miglior sommelier professionista della Lombardia

Ha vinto lui il primo premio del Concorso Miglior Sommelier di Lombardia 2009: Manoel Pola, originario della provincia di Ferrara e sommelier responsabile della cantina del ristorante stellato Cracco. Ora parteciperà alla competizione nazionale, che, a sua volta, qualificherà i finalisti del campionato del mondo.

Insomma, altre prove attendono il bravo discepolo di Bacco. Che, premiato nella splendida cornice del bioagriturismo valtellinese La Fiorida, di Mantello (in provincia di Sondrio), ha ricevuto un bel trofeo in pietra ollare raffigurante un grappolo d'uva nonché un prezioso calice in vetro sonoro superiore firmato dalla veneziana maison Zafferano.

Una curiosità: a lato della sfida tra professionisti, se n'è svolta anche una tra non professionisti. E qui la vittoria si è tinta di rosa, visto che sul podio è salita Stefania Turato, lecchese, diplomatasi sommelier lo scorso anno e impegnata presso al vineria Yn, al settimo piano de La Rinascente meneghina.