A tutto tondo

Da ammirare, toccare, rompere e assaporare: le uova vanno in tour

In porcellana, legno, argento, cera, creta, pietre dure, cloisonné, lavorate a patchwork nonché di veri volatili. Assolutamente naturali oppure decorate, le uova in mostra dal 26 marzo presso la barricaia dell’azienda Pietrasanta Vini e Spiriti di San Colombano al Lambro saranno davvero di ogni foggia e grandezza. E soprattutto verranno da ogni Paese: Russia, Cipro, Turchia, Grecia, Sud Africa, Thailandia, India e, ovviamente, dalla bella Italia. 

Un ideale viaggio intorno al mondo per scoprire come tanti e preziosi gusci ovoidali possano essere stati all'origine di opere d'arte, collezioni nonché usi e costumi di intere civiltà, a partire dall'età dei dinosauri fino a giungere alla Russia degli zar. Oggetti insoliti che con l'avvicinarsi della Pasqua divengono indiscutibilmente protagonisti.

Due i pezzi forti dell'esposizione: un uovo di cioccolato dipinto direttamente in cantina dall'artista contemporaneo Mike Ciafaloni, nonché un Gigante di cioccolato alto due metri, preparato per l'occasione da una pralineria artigianale. Un modello da guinness che ospiti grandi e piccini potranno rompere alle 17.30 di domenica 2 aprile, giornata in cui andrà in scena pure un pranzo a tema inserita nell'iniziativa La Cantina è servita! e dal titolo Cioccolato per tutti i gusti e piatti. Ecco allora prelibate ricette servite in abbinamento ai vini della casa: crostoni di lardo e cioccolato, tagliolini al cacao e burro fuso, carpaccio di raspadura con gocce di cacao e la formaggiata con composte di frutta e salsa cubana. Per finire con cremosi ovetti e la gran degustazione di cioccolato extrafondente, gianduia, all'arancia e cannella e alla pera. La prenotazione è obbligatoria al numero 0383 640498 e la quota di partecipazione di 25 euro.
Per chi, invece, visiterà solo la mostra e assaggerà le brunite leccornie il prezzo scenderà a 7 euro; mentre se qualche curioso vorrà aderire al laboratorio Cioccolato con vino? Si può, organizzato dal Club Turisti del Vino della Lombardia dalle 16.30 alle 18.30, potrà farlo a soli 10 euro. 

La festa golosa continuerà il 4 aprile, alle ore 21.00, presso il grazioso ristorante-bistrot Anadima di Milano, che accoglierà la collezione di uova suggellando la serata con un menu completamente incentrato sul cioccolato. Anche in questo caso sarà gradita la prenotazione allo 02 8321981.

Il 15 aprile l'originale mostra approderà alla galleria del Centro commerciale Montebello, a Montebello della Battaglia, nel pavese, in contemporanea a un corso di patchwork, per chiudere i battenti il 22 aprile nella prestigiosa sede della Certosa Cantù di Casteggio.

Info: tel. 0383 640498.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati