Milano al Cinema

Un concorso intitolato Milano, città del futuro, premia i giovani sceneggiatori

La rivista online Wallrider ha aperto il concorso di scrittura cinematografica per giovani talenti sul tema Milano, città del futuro. C'è però anche lo zampino di Comune di Milano, Regione Lombardia, ma anche dell'Associazione Sentieri del Cinema, Lombardia Film Commission e Master Almed (Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo dell'Università Cattolica).

I soggetti devono essere inediti e seguire le linee di una di queste categorie: Milano nell’anno dell’Expo 2015, Milano fra 50 anni e Milano nel prossimo secolo. I partecipanti potranno scegliere tra i generi per cui sono più inclini, tutto il regolamento è online sul sito di WallriderIl primo classificato si porterà a casa 5mila Euro e potrà presentare il suo soggetto alle case di produzione coinvolte nella giuria, e chissà mai che il suo soggetto non diventi un film a tutti gli effetti. Premiazione l'8 ottobre al Town House di Galleria Vittorio Emanuele. A questo punto è importante segnalare i membri della giuria: Caterina D'Amico, amministratore delegato di Rai Cinema; Mario Spedaletti, direttore della produzione di Medusa Film; Alessandro Usai, ad di Mikado Film; Fulvio Moneta Caglio, direttore di Lombardia Film Commission; Luigi Musini, fondatore di On My Own e Stefano Dammicco, presidente di 360 Entertainment. Inoltre, l'assessore Terzi e l'assessore regionale alla Cultura Massimo Zanello, ma anche Paolo Rosa, fondatore di Studio Azzurro.