Ieri, oggi e domani con Mimmo Rotella

La personale del maestro della Pop Art italiana a Brera

La JZ Art Trading, galleria d'arte di proprietà del calciatore della Juventus Jonathan Zebina, immersa nella Brera più intensa, presenta la mostra Ieri, oggi, domani. Mimmo Rotella. Opere dal 1955 al 2005.

DECOLLAGE E DIGNITA' ARTISTICA - Le opere in mostra in via Fiori Chiari sono solo una parte dell'esposizione più grande ed articolata, organizzata insieme alla Fondazione Mimmo Rotella, che sarà allestita a Perugia dal 15 Marzo al 4 Maggio 2008. In breve, alla JZ Art Trading, si può ripercorrere tutto il lavoro dell'artista, partendo dai vecchi décollages con Marilyn protagonista, passando per i retro d'affiche su masonite, fino ad arrivare alle nuove opere, in cui l'edizione italiana del settimanale Vanity Fair ha un ruolo di rilievo. Le locandine dei film, da quelle più antiche (Il grande dittatore, La febbre dell'oro) a quelle più recenti (A beautiful mind, Le grand bleu) acquistano, grazie a Mimmo Rotella, dignità artistica tanto quanto la pellicola di cui sono espressione.

MAGIE NASCOSTE - Le opere di Rotella sono divertenti e magiche. La magia sta nel lasciare intravedere la tela, nello scoprire e tuttavia nascondere strati e strati di realtà. Il divertimento risiede nella possibilità di ritrovare e riconoscere, tra gli strappi, i resti di film che furono (A beautiful Mind nasconde, per esempio, Che ne sarà di noi).

STRAPPI D'AUTORE - Vale la pena allenare l'occhio al décollage e riempirsi la mente di questi strappi d'autore. La mostra resterà aperta fino all'8 Gennaio 2008, giorno del secondo anniversario della morte del grande artista calabrese. E per chi non potesse permettersi di avere un'opera del genere in salotto, c'è un catalogo bellissimo, edito da Preparo Editore e curato da Luca Beatrice, che può supplire, almeno un po', a tale mancanza.