Face Addict

Contemporaneamente un film e una mostra di Edo Bertoglio

Face Addict di Edo Bertoglio è un film in programma, in questi giorni, al Cinema Mexico di Milano in anteprima nazionale. Conteporanemante presso lo spazio CP Company è aperta, fino al 25 novembre, la mostra fotografica e pittorica con lavori dello stesso Bertoglio, di John Lurie, di Maripol e Walter Steding.

Bertoglio, di orgini svizzere, ha vissuto a New York per quattordici anni, dal '76 al '90 e ha lavorato come fotografo per la famosissima rivista di Andy Warhol "Interview", oltre che per tante altre testate fra cui "Vogue". In quegli anni, unici e irripetibili, Bertoglio conosce e frequenta la comunità artistica di New York conosciuta come la "Downtown scene". Da quella comunità emergono personalità del calibro di Jean Michel Basquiat, Keith Haring, Jim Jarmusch, Debbie Harry e John Lurie. Nel film Bertoglio ci porta alla riscoperta della New York di venti anni fa in un viaggio a ritroso nel tempo accompagnato da Walter Steding, ex assistente di Andy Warhol, a sua volta pittore e musicista. Bertoglio condivise con tutti loro passioni ed esperienze non ultima quella della droga, vissuta come estensione della percezione e non come pura evasione.

La mostra comprende le foto di Bertoglio ma anche i dipinti di John Lurie, dei Lounge Lizards, i quadri di Walter Steding e le polaroid di Maripol stilista di Madonna, prima maniera tutta croci e oggetti di gomma.

L'evento Face addict sarà ripetuto a Roma nel mese di gennaio.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati