Cowparade

Una mandria di mucche d'artista invaderà Milano, dal 14 aprile al 17 giugno 2007

MUCCHE IN CITTA' - Cosa fa con questo freddo una mucca in vetrina all'Urban Center di Galleria Vittorio Emanuele II? E' solo una delle tante opere d'artista che preannuncia l'arrivo della Cowparade! La mostra d'arte contemporanea più grande al mondo arriva finalmente anche a Milano, dal 14 aprile al 17 giugno 2007. E così le strade della città si trasformeranno in un pascolare di mucche in vetroresina a grandezza naturale, cosmetizzate da artisti internazionali ed esposte nelle vie e piazze più importanti del capoluogo meneghino. Dopo un primo stupore, vi abituerete presto a queste fantasiose, gioviali creature, che sicuramente solleticheranno i vostri sorrisi e vi faranno tornare un po' bambini, come è capitato a noi, incontrandole a Lisbona. Eh, sì... perchè le allegre mucche sono in viaggio dal 1998 e sono passate per oltre 40 città, da New York a Sydney, da Tokyo a Parigi, da Londra a Barcellona, da Montecarlo a Mosca.

OBIETTIVI BENEFICI - Niente code (a parte quelle delle cows!) da fare né biglietti da pagare. Basterà uscire di casa e aprire bene gli occhi. Una mandria di colori vi investirà! Ci saranno la mucca hippie, la mucca flamenca, la mucca ciclista, quella dipinta a bandiera... L'obiettivo principale di Cowparade è raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. Dal 1998 ad oggi sono stati destinati a progetti di solidarietà oltre 20 milioni di Euro. Al termine della mostra milanese le opere più significative verranno battute all'asta ed i proventi verranno devoluti alla Fondazione Onlus "Champions for Children", per finanziare progetti umanitari rivolti all'infanzia.

Correlati:

www.cowparademilano.it