Save the Killer

Il Plastic è, si spera temporaneamente, chiuso. Ma i problemi non finiscono qui

30 giorni senza. Le serate sopravvivono altove, ma senza quegli orpelli kitsch, la patina glamour si perde sull'insegna al neon spenta: Killer Plastico. La preoccupazione aveva già cominciato a circolare quando si era parlato di sfratto entro giugno 2010. Anche lo stilista Fiorucci, assiduoi frequentatore del locale dalla sua apertura ha lanciato un appello "Senza il Plastic Milano perderebbe una parte importante della propria identità, la discoteca va salvata. Il mondo della moda deve molto al Plastic che rimane il vero ritrovo dei creativi". Ma tra problemi vari e lavori il Plastic è rimasto chiuso a dicembre per poi riaprire, e ora nuovamente chiuso per imprecisati motivi. Ma che fine ha fatto la notte milanese?