Fiera Internazionale del libro

Cinque giorni di piacere tutto da sfogliare a Torino

Il confine sarà il tema conduttore della XX edizione della Fiera Interazionale del Libro che si terrà al Lingotto Fiere di Torino dal 10 al 14 maggio, cinque giorni per affrontare alcuni tra i problemi più complessi della nostra epoca. Il confine è infatti ciò che segna un limite, e dunque separa, ma insieme unisce, mette in relazione. E' la porta del confronto con noi stessi e con gli altri. Un concetto che la Fiera intende appunto declinare nella sua accezione di apertura e di scambio, attraverso il suo approfondimento in alcuni grandi filoni.

CITTA' DI CONFINE - Il primo filone identifica due tipici casi di città di confine come luogo d'incontro e di ibridazione d'esperienze diverse: Trieste in primis, crocevia di popoli e culla della psicoanalisi italiana, e seconda, ma non meno rilevante, Istanbul, ponte tra Occidente e Oriente, di cui tra gli altri parlerà il regista Ferzan Ozpetek e di cui si discuterà l'ingresso nell'Unione Europea con personalità politiche di spicco quali Scognamiglio e D'Alema.

CONFINI INVISIBILI - Confini invisibili, ma invalicabili possono correre anche all'interno delle metropoli, segnando divisioni e opposizioni da cui scattano le scintille della rivolta, o le trame del terrorismo fondamentalista. Il difficile rapporto tra centro e periferie troverà un'esemplificazione nei casi di Londra, Parigi e Napoli. Più di taglio scientifico sarà invece il dibattito sul rapporto tra il micro delle particelle elementari e il macro del cosmo, alla ricerca dei mattoni primi della materia e di una possibile spiegazione del Big Bang originario.

CONFINI IN DIVENIRE - Dove corrono i confini del difficile dialogo tra Occidente e Islam? Un tema così attuale non poteva di certo essere accantonato, ma non mancheranno anche temi più accattivanti, come i i contorni delle nuove identità giovanili o ancora le relazioni che intercorrono tra la realtà e un mondo virtuale sempre più invasivo. Momenti di riflessione e dibattito, ma anche di spettacolo, come l'evento di chiusura della Fiera che, nella serata di lunedì 14 maggio, vedrà in scena Luciano Ligabue con il suo nuovo libro + dvd Parole e canzoni, con Vincenzo Mollica.

FUMETTI E ANTIQUARI - Per l'edizione 2007 della Fiera del libro si terrà anche la XIII edizione di Torino Comics, con un'offerta più completa e ricca di una forma d'espressione, il fumetto, sempre più vicino alla narrativa. Inoltre, grazie alla collaborazione dei librai antiquari piemontesi la Fiera vedrà tra i protagonisti i libri antichi, con uno spazio dedicato a manoscritti, legature, prime edizioni, autografi, in un mondo in cui storia, arte, manualità e lettura si fondono insieme.