Sfratto al Leoncavallo, chiusura

Ancora rinviato lo sfratto del Leoncavallo

La nuova scadenza è fissata il 16 aprile

Fu il primo centro sociale di Milano, uno dei primi in tutta Italia. Ora lotta per la sua sopravvivenza. E, mentre il Conchetta è nuovamente rioccupato dopo il recente sgombero e mentre il Pergola ha cessato la sua storica attività, il Leoncavallo è in balia di uno sfratto che, da tempo ormai, continua a essere rimandato, seppur siglato. La nuova scadenza è stabilita per 16 aprile.

Daniele Farina, portavoce del centro, afferma che questa "è una situazione surreale, essendo già pronta una soluzione per un affitto calmierato che non costa un euro". Cosa riserveranno gli sviluppi futuri?