Anticipazioni Festival di Venezia 2009

Scoprire Venezia 66

Presentata la nuova edizione della kermesse del Lido. In giuria, anche Luciano Ligabue

È stata presentata a Roma la 66ma edizione del Festival del Cinema di Venezia. Presidente della giuria sarà il cineasta Ang Lee affiancato dall'attrice francese Sandrine Bonnaire, ai colleghi registi Liliana Cavani e Joe Dante, Anurag Kashyap e al cantautore, scrittore e regista Luciano Ligabue.

Tanti i film in concorso per cui cresce l'attesa. Rappresentanti il cinema italiano, gareggeranno le pellicole La doppia ora (di Giuseppe Capotondi, con Ksenia Rappoport e Filippo Timi), Lo spazio bianco di Francesca Comencini tratto dall'omonimo romanzo di Valeria Parrella, Il grande sogno (di Michele Placido, con Riccardo Scamarcio e Laura Morante), Baarìa di Giuseppe Tornatore.

Assisteremo poi alla proiezione in anteprima del primo film dello stilista Tom Ford: A single man, con Colin Firth e Julianne Moore. Si rifaranno vedere il caustico Michael Moore (con il documentario Capitalism: a love story), l'insolita coppia Charlize Theron e Viggo Mortensen in The road, il cineasta Werner Herzog (Bad Lieutenant, con Nicolas Cage, Eva Mendes e Val Kilmer), l'americano Todd Solondz che presenta Life during wartime, con Charlotte Rampling. L'attrice Isabelle Huppert reciterà in White Material, mentre George Romero lancia la sfida al Leone d'oro con Survival of the Dead.

Sbarcheranno al Lido in qualità di film fuori concorso Napoli Napoli Napoli di Abel Ferrara, Brooklyn's Finest con Richard Gere e Toy Story 3D di John Lasseter, il quale ritirerà anche il Leone d'oro alla carriera.