Vincitori Oscar 2012

Oscar: trionfa The Artist

Il film di Hazanavicius fa incetta di premi a Los Angeles. Segue Hugo Cabret di Scorsese

Dopo aver collezionato premi ai Golden Globes, The Artist si riconferma il film dell'anno sul palco del Kodak Theatre di Los Angeles. Nella battaglia per gli Oscar, il film di Michel Hazanavicius ha conquistato ben cinque delle statuette più ambite, battendo l'altro grande favorito, Hugo Cabret di Martin Scorsese.

MUTO VS 3D - L'omaggio al cinema muto di Hazanavicius ha vinto come Miglior pellicola, Regia, Attore protagonista (Jean Dujardin), Colonna sonora originale e Costumi. Si difende con onore Hugo Cabret, che si aggiudica comunque diversi riconoscimenti importanti: Migliore scenografia (grazie allo straordinario lavoro dei nostri Dante Ferretti e Francesca Schiavone), Suono e mix sonoro, Effetti speciali e Fotografia.

LE ATTRICI - La diva (e divina) Meryl Streep brilla per la magistrale interpretazione di Margaret Thatcher in The Iron Lady, meritatamente premiato anche nella categoria Trucco. E Octavia Spencer è la Migliore attrice in un ruolo secondario per l'intenso The Help, una storia femminile e corale sul razzismo nell'America anni Sessanta.

WOODY E GLI ALTRI - Christopher Plummer è il Miglior attore non protagonista per l'indipendente Beginners, mentre Woody Allen vince con la sceneggiatura originale di Midnight in Paris. Il Miglior film straniero è il già pluripremiato Una separazione di Asghar Farhadi. Delusione per il poetico e commovente cortometraggio d'animazione La Luna, firmato dall'italiano Enrico Casarosa. La giuria gli ha preferito The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore di William Joyce e Brandon Oldenburg.

 

Correlati:

oscar.go.com/nominees