Non ci resta che piangere

Roberto Benigni e Massimo Troisi di nuovo insieme. Il film restaurato nei cinema a Milano

Ricordati che devi morire! - Sì, sì... mo' me lo segno. Ricordati anche che il capolavoro cinematografico con i due mostri sacri Benigni e Troisi (registi e attori della pellicola in questione) ritorna nelle sale, completamente restaurato.

A trent'anni dalla prima uscita, Non ci resta che piangere è di nuovo al cinema per tre giorni soltanto. Un capolavoro che non smette di divertire, pieno di momenti esilaranti, ricco di comicità, quella autentica, che solo due protagonisti così sono stati in grado di regalare. Piena di domande, destinate a rimanere nella storia. Chi siete? Cosa portate? Sì, ma quanti siete? Un Fiorino.

Dove siamo, anche. Siamo a Frittole, anno 1492. Saverio, maestro elementare (Roberto Benigni) e Mario, bidello napoletano (Massimo Troisi), si ritrovano catapultati indietro nel tempo. Proprio da Frittole i due amici partono alla volta della Spagna con l’intento di impedire a Cristoforo Colombo di scoprire l’America.

Il film, dal titolo azzeccatissimo, che vanta le musiche di Pino Donaggio, è nelle sale cinematografiche italiane completamente restaurato dal 2 al 4 marzo.

Guarda il video

dove vederlo a milano

  • The Space Cinema Odeon, via Santa Radegonda 8
    • ore 21.30

  • Apollo Spazio Cinema, Galleria De Cristoforis
    • ore 17.50, 20, 22.10

  • UCI Cinemas Bicocca, viale Sarca 336
    • ore 17.30, 20, 22.30

  • UCI Cinemas Certosa, via Gentile 3
    • ore 17, 20, 22.15


Correlati:

Guarda il Video
www.noncirestachepiangere.it