Michael Moore Leoncino d'Oro

Leoncino d'Oro a Michael Moore

"Capitalism: a love story" conquista la baby giuria del Lido

In attesa dell'assegnazione del Leone d'Oro, la Mostra del Cinema di Venezia ha già un suo vincitore, proclamato dalla giuria di 24 ragazzi che ha assegnato il Leoncino d'Oro Agiscuola per il Cinema a Michael Moore.

Il caustico regista ha portato al Lido il suo Capitalism: A Love Story. Abituato a dividere l'opinione pubblica, Moore incontra dunque il favore dei giovani spettatori che così motivano la sentenza: "Il pregio di questo film è quello di affrontare in maniera coraggiosa e diretta problemi attuali, riuscendo a strappare, nonostante gli argomenti trattati, più di una risata al pubblico. Dissacrante, pungente ma al tempo stesso impegnato, il film mette lo spettatore di fronte alla gravissima situazione in cui versa la società moderna, sollecitando una concreta presa di coscienza".